Dà in escandescenze davanti al bar,
poi aggredisce i poliziotti:
in manette un 48enne

MACERATA - L'uomo, di Corridonia, era ubriaco e ha iniziato a infastidire i passanti in corso Cavour. Ora è ai domiciliari
- caricamento letture

polizia-archivio-arkiv

Ubriaco, dà in escandescenze davanti ad un bar di corso Cavour, a Macerata, quando arrivano i poliziotti reagisce e ha una colluttazione con loro: arrestato un 48enne di Corridonia. L’uomo questo pomeriggio intorno alle 17,30, ubriaco, ha iniziato a infastidire i clienti che entravano al bar Le Delizie. Si sarebbe anche messo a ballare in mezzo alla strada. Il barista ha chiamato i poliziotti. Ci sono volute due volanti per fermare il 48enne che ha fatto resistenza e aggredito i poliziotti che cercavamo di calmarlo. Alla fine è stato portato in questura: lì ha continuato a dare in escandescenze. Alla fine gli agenti, diretti dal commissario capo Lorenzo Commodo, hanno arrestato il 48enne. L’uomo è ai domiciliari. Domani la convalida dell’arresto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X