Rapina una donna in strada,
35enne in manette

CIVITANOVA - La polizia ha arrestato una tunisina, era anche l'incubo dei commercianti: entrava nei negozi e dava in escandescenze
- caricamento letture

polizia-archivio-arkiv-9-giorno-650x433

 

Rapinò una donna per strada, arrestata tunisina di 35anni. È finita in carcere una donna nota alle forze di polizia per diversi reati legati a furti e disturbo della quiete pubblica. Era l’incubo di commercianti e negozianti nei cui locali spesso piombava iniziando a dare in escandescenze. A portarla in carcere però è stata una rapina ai danni di una donna fatta qualche settimana fa. È successo in via Mameli dove la tunisina ha affrontato una passante ed è riuscita a strapparle il cellulare di mano. La vittima aveva sporto denuncia alla polizia e il dirigente del commissariato Lorenzo Sabatucci, visti anche i precedenti, ha richiesto una misura cautelare in carcere. Ieri pomeriggio gli agenti hanno sorpreso la 35enne davanti all’hotel Solarium e l’hanno arrestata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X