Terrore al bar Blasco:
rissa e accoltellati,
devastato il locale (Foto)

PORTO SANT'ELPIDIO - Una decina di uomini ha fatto irruzione nel locale ieri sera intorno alle 22 ed è scoppiato il finimondo. Due di loro trasportati al pronto soccorso. La polizia indaga sull'accaduto
- caricamento letture

 

WhatsApp-Image-2019-12-06-at-23.58.45-1-1024x768

L’ingresso del Bar Blasco

 

di Giorgio Fedeli

Uno scenario di guerra quello che si è parato davanti alla polizia e ai carabinieri ieri sera intorno alle 22 al bar Blasco, zona sud di Porto Sant’Elpidio. Un locale completamente devastato, scie di sangue e coltelli dappertutto, vetri in frantumi, vetrine danneggiate, estintori, sgabelli e sedie volati ovunque. Pochi minuti prima, infatti, una decina di uomini, di origine straniera, ha fatto irruzione nel bar. E lì è scoppiato il finimondo. Con un bollettino di guerra consumatosi in pochi minuti: tre persone sono state ferite con armi da taglio, presumibilmente dei coltelli, alcuni dei quali abbandonati all’interno e nei pressi del locale.

WhatsApp-Image-2019-12-06-at-23.58.46-5-1024x768«Quando ho visto che la situazione stava degenerando sono scappato fuori dal bar – racconta il titolare, Lello Agresti – all’interno è rimasto un cliente che si è chiuso dentro una stanza». Poi è partito l’sos alle forze dell’ordine. E a quel punto i devastatori sono svaniti nel nulla. O meglio, due di loro son stati soccorsi dai sanitari della Croce verde di Porto Sant’Elpidio e accompagnati all’ospedale. Non sarebbero in gravi condizioni. Intanto la polizia, arrivata sul posto con le Volanti e la Scientifica, nel raccogliere ogni elemento utile alle indagini, ha subito avviato le ricerche, con l’ausilio dei carabinieri, per dare un nome e un volto ai criminali. E per capire cosa abbia mosso la mano violenta di quegli uomini. Al momento gli inquirenti non possono escludere alcuna ipotesi.

 

WhatsApp-Image-2019-12-06-at-23.58.46-3-1024x768

WhatsApp-Image-2019-12-06-at-23.58.46-1-1024x768

WhatsApp-Image-2019-12-06-at-23.58.46-4-1024x768

WhatsApp-Image-2019-12-06-at-23.58.46-2-1024x768

WhatsApp-Image-2019-12-06-at-23.58.46-6-1024x768

WhatsApp-Image-2019-12-06-at-23.58.45-1024x768

WhatsApp-Image-2019-12-06-at-23.58.45-5-1024x768

WhatsApp-Image-2019-12-06-at-23.58.45-4-1024x768

WhatsApp-Image-2019-12-06-at-23.58.45-3-1024x768

WhatsApp-Image-2019-12-06-at-23.58.45-2-1024x768

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X