La farmacista rapinata è in ospedale:
«Mi fa molto male la spalla»

MACERATA - Rita Tortolini, 63 anni, è sotto choc. Nel tentativo di fermare il malvivente che ha colpito la sua attività in via Dei Velini si è frattura una spalla
- caricamento letture

rapina_farmacia_via_velini_macerataù-2-650x488

 

«Mi fa molto male la spalla, in questo momento non me la sento di parlare». Rita Tortolini è sdraiata su di una barella, sta aspettando che le venga ingessata la spalla, quella che si è rotta inseguendo il rapinatore che questa mattina ha messo a segno un colpo alla sua farmacia (è titolare con due soci) di via Dei Velini, a Macerata. La farmacista è in ospedale a Macerata.

angelo-seri

Angelo Seri

Con lei ci sono i tre figli e il marito, Angelo Seri, che questa mattina era passato in farmacia per salutarla «ero arrivato da dieci minuti quando c’è stata la rapina (alle 12,20 circa, ndr)» racconta Seri. La farmacista, quando il malvivente, armato di una mazzetta per muratore, ha preso la cassa estraendola dal bancone, si è lanciata all’inseguimento.

Il rapinatore aveva posteggiato l’auto, una Opel Agila grigia, pochi metri più giù rispetto alla farmacia. Quando ha messo in moto Tortolini gli è arrivata addosso e lo ha afferrato. Lui però non si è fatto scrupoli ed è partito trascinando la donna, 63 anni, per alcuni metri. Rita Tortolini è poi caduta in mezzo alla strada. Il marito l’ha subito raggiunta e l’ha sollevata. Sono rimasti lì mentre giungeva l’ambulanza del 118 chiamata da qualcuno che ha sentito le urla della donna. «Non mi ricordo se l’ho afferrato e cosa ho fatto, in questo momento non sono lucida» dice la farmacista. È provata, ha il volto insanguinato perché oltre alla spalla ha battuto pure il viso. Quelle ferite al volto non sono gravi, delle escoriazioni. La spalla invece «mi fa molto male» dice.

rapina_farmacia_via_velini_macerataù-1-1-650x488

Rapina choc in via dei Velini, farmacista si aggrappa all’auto in fuga



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X