facebook twitter rss

Rissa choc tra Erasmus in Spagna,
l’italiano arrestato è studente Unicam

EMILIO DI PUORTO, 29 anni di Napoli, è l'unico a restare in carcere. Secondo l'accusa sarebbe stato lui a sferrare il calcio in testa al giovane spagnolo ricoverato in coma farmacologico. E' iscritto a Giurisprudenza nell'ateneo di Camerino. Gli altri italiani coinvolti sono stati scarcerati
domenica 26 Maggio 2019 - Ore 20:55 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
518 Condivisioni

Un’immagine tratta dal video della rissa

 

Rissa tra ragazzi Erasmus a Punta de San Felipe in Spagna, uno degli italiani coinvolti resta in carcere. Si tratta di Emilio Di Puorto, 29 anni di Napoli, studente di Giurisprudenza all’università di Camerino.

Emilio Di Puorto

Il giudice di Cadice, dopo averlo interrogato, ha confermato l’arresto: secondo l’accusa sarebbe stato proprio Di Puorto a sferrare un calcio in faccia al 30enne spagnolo, ora ricoverato in gravi condizioni. Colpo sferrato quando il giovane era già a terra. Di Puorto è stato trasferito alla prigione di Puerto II, mentre gli altri tre italiani coinvolti invece sono stati liberati: Nicola Iannetta, 21 anni, salernitano; Dario Bordoni, 25 anni, di Napoli; Luca Maicon Vinicius Bellavia, 22 anni, nato in Brasile ma residente a Catania. I loro genitori sono partiti stamani per raggiungerli a Cadice e riportarli a casa. I quattro sono stati arrestati dalla polizia sabato all’alba. La rissa era scoppiata all’esterno della  discoteca Mommart, al termine di una serata dedicata agli Erasmus. Il trentenne spagnolo, colpito violentemente prima con un pugno e poi a calci in testa quando era già a terra, è ora ricoverato all’ospedale di Puerta del Mar: è in coma farmacologico e la prognosi è riservata. Tutta la scena è stata ripresa da un addetto alla sicurezza e il video è stato pubblicato da un giornale locale. Di Puorto, sul suo profilo Facebook, dichiara di essere uno studente Unicam. E, infatti, risulta tra iscritti nell’elenco dell’elettorato valido per le elezioni del Consiglio studentesco nazionale, aggiornato al 13 marzo 2019.

(redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X