«Ha detto che voleva stare con me,
poi mi ha preso l’orologio»
Ladra e complice inseguiti (VIDEO)

CIVITANOVA – ll 72enne Mario Sorichetti era seduto su di una panchina ai giardini di piazza XX settembre quando è stato avvicinato da una ragazza che prima gli ha detto di cercare lavoro, poi le si è offerta e lo ha derubato. Per inseguire la ladra e l’uomo che la attendeva in auto sono intervenuti un carabiniere e un poliziotto in pensione che hanno mandato in fumo il furto
- caricamento letture
Il racconto di Mario Sorichetti, vittima del furto

 

di Laura Boccanera (foto di Federico De Marco)

«Stavo seduto su di una panchina e mi si è avvicinata una ragazza, prima mi ha detto che cercava lavoro, poi si è offerta a me e mentre diceva queste cose mi ha sfilato un orologio ed è scappata. E’ salita in auto dove un complice l’aspettava. Un carabiniere e un poliziotto in pensione li hanno fermati e poi i due ladri sono fuggiti lasciando l’auto».

tentato_furto_orologio_civitanova-2-325x244A raccontare quello che è avvenuto questa mattina a Civitanova, in centro, nei giardini di piazza XX Settembre, è Mario Sorichetti, 72 anni, civitanovese. E’ successo intorno alle 9,30 di questa mattina. Sorichetti era seduto su di una panchina dei giardini a godersi il primo sole di primavera quando è stato avvicinato dalla donna: «ha attaccato bottone, mi ha detto che cercava lavoro e poi si è avvicinata e mi si offriva, dicendomi che aveva voglia di me e con una mano mi ha sfilato l’orologio. Mi sono accorto e le sono corso dietro gridando» ha raccontato Sorichetti. Le sue grida hanno fatto fermare tutti i frequentatori dei giardini e chi si trovava a passare da quelle parti, tra loro un carabiniere in congedo, Donato Florio e di un poliziotto in pensione Antonio Crisci che hanno capito quello che stava accadendo e sono intervenuti.

ladro-complice-piazza-civitanova-orologio

Il complice della ladra

La donna intanto era stata raggiunta da un complice in auto, a bordo di una Ford Focus che si era fermato sul vialetto nord per far salire la donna e allontanarsi con lei. A quel punto, mentre la donna stava per entrare in auto, la vittima e i due pensionati delle forze dell’ordine hanno bloccato i malviventi: il carabiniere ha aperto la portiera e preso le chiavi dell’auto, il 72enne nel frattempo ha recuperato l’orologio prendendolo dalla ladra. Senza più vie di fuga in auto, a quel punto i due malviventi sono fuggiti a piedi verso corso Dalmazia. La scena è stata vista anche da due ragazze, che sono riuscite a fotografare il complice mentre scendeva dall’auto per agevolare la fuga della donna. Al momento diverse pattuglie stanno setacciando il borgo marinaro per rintracciarli. L’auto, la Ford Focus non risulta rubata ed è intestata ad una donna romena. Indaga la polizia che è arrivata sul posto dopo pochi secondi dall’accaduto: le pattuglie infatti stavano svolgendo un servizio di prevenzione ed erano già in centro per il servizio interforze.

 

 

 

 

tentato-furto-vialetto-di-piazza-polizia-civitanova-FDM-8-650x433

La polizia controlla l’auto abbandonata dai ladri

tentato-furto-vialetto-di-piazza-polizia-civitanova-FDM-9-650x433

tentato-furto-vialetto-di-piazza-polizia-civitanova-FDM-5-650x433

tentato-furto-vialetto-di-piazza-polizia-civitanova-FDM-2-650x433

tentato-furto-vialetto-di-piazza-polizia-civitanova-FDM-6-650x433

tentato-furto-vialetto-di-piazza-polizia-civitanova-FDM-1-650x433

 

tentato_furto_orologio_civitanova-3-650x488

tentato_furto_orologio_civitanova-1-650x488



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X