“Valore futuro” per Graziano Bravi:
«Al primo posto l’amore per Recanati»

ELEZIONI - Si è formata la lista civica a sostegno del candidato sindaco
- caricamento letture
graziano-bravi

Graziano Bravi

 

“Valore Futuro” è la lista civica nata per sostenere la candidatura di Graziano Bravi a sindaco di Recanati. L’investitura era arrivata sabato durante una cena con oltre 200 partecipanti.  Bravi, ingegnere, insegnante di matematica all’Itis di Recanati e presidente dell’Helvia Recina, società di calcio a 5, per ora è il terzo nome in corsa: dopo gli annunci delle candidature di Massimiliano Grufi per l’Udc e di Antonio Bravi (vicesindaco appoggiato da parte della maggioranza, tra cui Fiordomo). Il centrodestra invece ha trovato un accordo, senza però parlare di nomi, tra Lega, Fratelli d’Italia e le civiche “In Comune”, “Obiettivo Recanati”, “Per una Recanati Migliore”  e il Movimento 5 stelle ha ribadito correrà da solo, ma anche in questo caso ancora nessun nome. «“Valore Futuro” – spiega la lista a sostegno di Graziano Bravi – nasce dal voler dare appunto un grande “valore” al nostro territorio attraverso un nuovo spirito di comunità: siamo fermamente convinti infatti, che la ricchezza di una città passi dal coinvolgimento vero e diretto dei cittadini nella gestione della cosa pubblica e che al centro della scena non debba esserci l’uomo solo al comando, ma una squadra molto larga, aperta, coinvolgente, inclusiva. “Valore” del territorio inteso come difesa della nostra bellezza: no a speculazioni edilizie, no al consumo di suolo, sì al recupero e alla valorizzazione dell’esistente, sì all’esaltazione delle nostre bellezze naturali, sì alla difesa dell’ambiente, del nostro verde, della nostra terra. “Futuro” è l’orizzonte che dobbiamo porci in tutte le scelte che si compiono oggi, scelte che ricadono spesso sui nostri figli, sui nostri nipoti, e per noi il “futuro” passa attraverso il coinvolgimento dei giovani e dei giovanissimi, rispondendo con umiltà alle loro istanze, concedendo loro gli spazi di cui necessitano e soprattutto dando con coraggio ai nostri ragazzi delle vere opportunità che li rendano protagonisti della vita pubblica cittadina. Questo è il sentimento prevalente che ci spinge all’impegno civico – conclude la lista –  ad intraprendere una sfida tutta nuova ed è su questo che chiediamo il sostegno di tutte quelle realtà culturali, civiche, politiche e dell’associazionismo che mettono al primo posto l’amore per Recanati, le idee, i giovani e non le carriere politiche o le ambizioni personali».

Antonio Bravi inizia la corsa a sindaco: «Odio la vile prudenza»

Recanati, Graziano Bravi in campo: «Sento il dovere di accettare la sfida»

La Lega unisce il centrodestra, il M5S correrà da solo



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X