facebook twitter rss

L’autista del camion dorme,
gli “succhiano” il carburante

CIVITANOVA - Il tir era in sosta in un parcheggio in via Vittorio Valletta. Due uomini sono stati denunciati per furto
mercoledì 9 Gennaio 2019 - Ore 14:35 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Foto d’archivio

 

Rubano carburante da un camion in sosta mentre l’autista sta riposando. E’ successo nella notte in un parcheggio in via Vittorio Valletta a Civitanova intorno alle 2, denunciati per furto due uomini di 48 anni residenti in provincia di Roma sorpresi dalla polizia con una tanica contenente circa 40 litri di carburante. Gli agenti del commissariato di Civitanova, diretto del commissario capo Lorenzo Sabatucci, hanno notato un’auto di grossa cilindrata in sosta nelle vicinanze di un’autoarticolato con targa serba. All’interno del veicolo c’erano due donne, mentre due uomini si trovavano all’esterno e stavano armeggiando con una tanica in plastica e dei tubi che tentavano di nascondere in modo maldestro all’arrivo della polizia. All’interno di una tanica gli agenti hanno trovato 40 litri di carburante che i due avevano nascosto tra due assi del mezzo pesante a bordo del quale c’era l’autista, un serbo di 63 anni. Il conducente, svegliato dagli agenti ed invitato a controllare, ha riscontrato subito la mancanza del carburante. I due uomini, già noti alle forze dell’ordine, non sono stati in grado di fornire giustificazioni plausibili circa la loro presenza sul posto e il possesso del carburante. Sono stati denunciati per furto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X