Attesa per Salvini all’Hotel House,
ma il ministro annulla la visita:
tutto rinviato a domani

PORTO RECANATI - Il leader della Lega, che questa sera sarà a Fano, ha annullato il passaggio al palazzone multietnico per una serie di impegni a Roma. Grande comunque il dispiegamento di forze dell'ordine che era stato messo in campo
- caricamento letture
255beb5b-1c10-4fe0-a452-d08e7485b05c-650x488

Il presidio all’Hotel House

 

13f9bb13-e701-4083-83bb-ec4b9c22f250-325x244

 

Annunciato, poi annullato, infine rinviato. Hotel House super blindato per l’arrivo del ministro dell’Interno Matteo Salvini che prima del comizio previsto questa sera a Fano aveva espresso la volontà di tornare all’Hotel House di Porto Recanati dopo la visita in campagna elettorale. Ma impegni lo hanno bloccato a Roma e così il ritorno nel palazzone multietnico di Porto Recanati è previsto per domani mattina alle 10. Super blindata intanto la zona attorno all’Hotel House. Posti di blocco in entrata e in uscita e dispiegamento di forze dell’ordine: da Bologna la scorta, poi i carabinieri, la polizia, la Guardia di finanza, la polizia municipale e anche i vigili del fuoco. Non c’era invece la folla di sostenitori, forse avvertiti per tempo dagli organi di partito dell’assenza del ministro. Arrivata quando già era stata annunciata la disdetta la consigliera regionale di Fratelli d’Italia Elena Leonardi e il consigliere regionale Luigi Zura Puntaroni. La visita lampo e improvvisata del ministro, non annunciata da tempo ha impedito anche che oggi pomeriggio davanti all’Hotel House si formasse un gruppo di contestatori. Visita, come detto, rinviata a domani quando forse Salvini annuncerà le misure che il Governo intende proporre  per risolvere l’annosa questione dell’Hotel House.

(l. b.)

(Foto Federico De Marco)

 

c6518cc4-dd61-4185-ac8a-98c0dea8098e-488x650

2dced458-d468-4788-8664-64a39ed20746-650x488

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X