Aggredisce i carabinieri,
arrestato a Fontescodella

MACERATA - Un giovane di 27 anni, Razak Vandavat, si è scagliato contro i militari che stavano svolgendo un servizio straordinario di controllo del territorio a livello provinciale. Il giovane ha patteggiato 18 mesi ed è tornato libero
- caricamento letture

 

WhatsApp-Image-2018-07-06-at-15.05.40-650x487

Razak Vandavat all’uscita dal tribunale (Foto Falcioni)

 

Si scaglia contro due carabinieri durante un controllo nel parco di Fontescodella, arrestato un 27enne ghanese, Razak Vandavat. E’ successo intorno alle 18,30 di ieri pomeriggio a Macerata. L’aggressione è avvenuta mentre i militari stavano svolgendo un controllo straordinario del territorio con il supporto dell’elicottero arrivato da Pescara.

marco-melappioni

L’avvocato Marco Melappioni

Nel parco cittadino, dove spesso avvengono episodi di spaccio di droga, due carabinieri hanno fermato il giovane africano. Il 27enne, in possesso del permesso di soggiorno, è stato trovato con il documento che però aveva denunciato di aver perduto. I militari gli hanno chiesto di regolarizzare la cosa e il 27enne ha reagito male. Il ghanese ha colpito uno dei carabinieri con un pugno al volto. Poi ha continuato a sbracciare e ha ferito un secondo militare colpendolo con dei calci. I carabinieri sono riusciti a bloccare Vandavat e lo hanno portato in caserma. Entrambi i militari sono rimasti feriti e hanno riportato una prognosi di 15 giorni. Il ghanese in serata è stato dichiarato in arresto. Questa mattina, al tribunale di Macerata, è stato convalidato l’arresto del ghanese, assistito dall’avvocato Marco Melappioni. Il 27enne ha poi patteggiato 18 mesi (pena sospesa), per le accuse di resistenza e lesioni, ed è tornato libero.

(Gian. Gin.)

(Servizio aggiornato alle 15,15)

carabinieri-archivio-arkiv-parco-fontescodella

L’intervento dei carabinieri a Fontescodella

Sicurezza, controlli dal cielo



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X