Controllato a Fontescodella,
sferra calci e pugni agli agenti:
bloccato e denunciato

MACERATA - Un 25enne ha opposto resistenza ai poliziotti che cercavano di identificarlo. Questa mattina altri due nigeriani fermati e trovati senza documenti
- caricamento letture

polizia-parco

 

Lo fermano per una identificazione a Fontescodella, oppone resistenza sferrando calci e pugni gli agenti che riescono a schivare i colpi. Bloccato e denunciato un 25enne nigeriano. I fatti sono accaduti sabato, mentre questa mattina gli agenti hanno allargato il loro raggio d’azione, identificando 18 persone. Una di queste, di origini nigeriane, si trovava davanti ad un supermercato in Via Dei Velini, sprovvisto di documenti di identificazione. Un altro nigeriano è stato invece sottoposto a controllo davanti alla chiesa dell’Immacolata in Corso Cavour e anche in questo caso l’uomo era sprovvisto di documenti. Entrambi sono stati denunciati. Nel corso dell’attività nei parchi pubblici di Macerata, svolta sabato, la polizia ha controllato altre 20 persone oltre al 25enne che ha opposto ingiustificata e violenta resistenza agli agenti che stavano procedendo all’identificazione. Non è il primo caso che avviene in città, un segnale di insofferenza sicuramente dovuto alla pressione esercitata negli ultimi mesi dalla Polizia con l’obiettivo di prevenire e debellare i fenomeni legati allo spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Controlli a Fontescodella, tenta di colpire gli agenti: denunciato 23enne

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X