Palpeggia donna in strada,
arrestato un 18enne

PORTO RECANATI - L'episodio è avvenuto in centro ieri pomeriggio. Lei ha urlato poi lo ha seguito per vedere dove andava e questo ha iniziato a compiere atti di autoerotismo. Sarebbe autore di altri fatti simili avvenuti in città e per i quali è stato denunciato in seguito ad una perquisizione
- caricamento letture
stalking_

Foto d’archivio

 

Segue una donna in strada, la palpeggia, lei grida e lo fa fuggire poi lo segue e quando lui la vede inizia a compiere atti di autoerotismo: in manette un 18enne tunisino. È ritenuto l’autore di altri episodi analoghi: un maniaco che da dicembre ha iniziato a palpeggiare e importunare le malcapitate vittime. Ieri pomeriggio ci ha provato di nuovo, nel centro di Porto Recanati dove ha iniziato a seguire una giovane donna. Lei si è accorta della cosa e ha iniziato a camminare a passo svelto e ha chiamato il marito al telefono dicendogli quello che stava succedendo. Il 18enne nel frattempo ha raggiunto la donna e le ha palpeggiato i glutei. Lei si è messa ad urlare e il giovane è scappato. Lei però ha deciso di seguirlo per vedere dove andava e ha scoperto dove si era nascosto. Nel frattempo il marito della donna ha chiamato i carabinieri. Quando il 18enne ha visto che la vittima l’aveva raggiunto si è slacciato i pantaloni e ha iniziato a compiere atti di autoerotismo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione che hanno arrestato il 18enne. Poi hanno svolto una perquisizione nella casa dove il giovane vive. Lì hanno trovato e sequestrato abiti e accessori che il giovane indossava in almeno altri quattro episodi simili a quello di ieri avvenuti a Porto Recanati dal dicembre 2017. Infatti le testimonianze delle vittime, il modus operandi ed il rinvenimento degli indumenti permetteva agli operanti, oltre all’arresto, di denunciare il 18enne per violenza sessuale ed atti osceni. Il 18enne si trova ai domiciliari.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X