Civitanovese, semaforo verde.
Pioraco in rosso: quattro espulsi

PRIMA CATEGORIA - I rossoblu di Nocera vincono in trasferta trascinati dai gol di Perez e Filippini e conquistano la vetta nel girone C. I locali accorciano con Marinelli, su rigore. Nel finale cinque cartellini rossi
- caricamento letture
aries-trodica-civitanovese-allenatore-francesco-nocera-FDM-11-325x217

Mister Francesco Nocera

 

La Civitanovese vince a Pioraco e balza in vetta alla classifica del girone C di Prima categoria, insieme all’Elpidiense Cascinare. Nella quarta giornata d’andata i rossoblu di Nocera vincono grazie ai gol di Perez e Filippini giunti nella prima frazione. A fine tempo il Pioraco dimezza lo svantaggio con Marinelli, su rigore, ma non riesce a riacciuffare il pareggio nella ripresa, dove si scaldano gli animi e ne fanno le spese quattro giocatori locali e uno rossoblu. La squadra del presidente Profili riesce a mantenere l’imbattibilità e domenica prossima ospiterà al Polisportivo l’Urbis Salvia. La squadra di Palazzi, oggi squalificato, subisce invece il primo ko interno e, rimaneggiata, nel prossimo weekend affronterà in trasferta il Montemilone Pollenza.
La cronaca – Parte bene la Civitanovese che nei primi 15′ minuti impegna due volte il numero uno Tafa. Il vantaggio arriva al 25′ quando Perez, di forza, ribadisce in rete la respinta corta del portiere locale su un calcio piazzato ospite. Dieci minuti dopo il raddoppio: da posizione defilata Filippini calcia direttamente in porta la punizione, Taba calcola male la traiettoria e viene infilato dalla palla. Il Pioraco reagisce e trova il gol allo scadere del primo tempo. Muraro atterra Ferretti in area e l’esperto Marinelli trasforma il rigore. Nella ripresa la Civitanovese ha un buon avvio. Al 4′ lo stesso Muraro sfiora il tris di testa sugli sviluppi di un corner. Poi i padroni di casa escono alla distanza, sfiorando il pareggio al 65′ quando Ferretti colpisce la traversa su punizione. L’attaccante si ripete a dieci dal termine quando supera due avversari ma calcia debole. Nel finale gli animi si scaldano e l’arbitro espelle Favilla dalla panchina del Pioraco. Poi abbandonano il campo nello stesso momento sia Ferretti che il neoentrato Sansalone, il sostituito Truppo e Marinelli, che riceve il doppio giallo.

Il tabellino:

PIORACO: Tafa, Carubini, Truppo (78′ Monarchi), Lori, Ippolito, Leonelli, Ferretti, Zuccaro, Lettieri, Seferi (85′ Pelagalli), Marinelli. A disp.: Piermartiri, Favilla, Panetta, Barrella, Gagliardi. All.: Palazzi (squalificato).

CIVITANOVESE: Taborda, Filippini (70′ Martinez), Micucci, Venturim (58′ Sansalone), Muraro, Monserrat, Silla (53 Sonko), Njayou (82 Salvati), Balde (75′ Chierichetti), Perez, Bamba. A disp.: Morettini, Morbidoni. All.: Nocera.

ARBITRO: Cito di Macerata

RETI: 25 Perez, 35′ Filippini, 45′ Marinelli (rig.).

NOTE: ammoniti: Tafa, Truppo, Zuccaro, Ippolito, Martinez, Lettieri, Sansalone. Espulsi: Favilla (diretto, dalla panchina), Truppo (diretto, dalla panchina dopo essere stato sostituito), Ferretti, Sansalone, Marinelli (doppio giallo).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =