Corridonia celebra
la prima unione civile

Ieri la cerimonia in Comune poi la festa con familiari ed amici all'agriturimo "I Valeriani"
- caricamento letture
unione_civile_paolo_cartechini

L’unione civile celebrata ieri a Corridonia

E’ stata celebrata ieri, a un anno dell’entrata in vigore della legge,  la prima unione civile nel Comune di Corridonia. I due “sposi”, entrambi residenti a Corridonia, preferiscono non rendere note le loro generalità, basti dire che uno dei due sposi è omonimo di un famosissimo cantante e l’altro come testimoniano le immagini, assomiglia notevolmente a Francesco Gabbani, vincitore dell’ultimo festival di Sanremo. A celebrare il sindaco Paolo Cartechini che nell’affollata sala consiliare, davanti a  parenti ed amici della coppia, ha letto quanto previsto dalla legge. «Ho augurato loro che sia una convivenza felice. Il sindaco è tenuto ad osservare la legge e come ho ribadito anche ieri, ritengo che la legge sulle unioni civili abbia avuto il merito di ampliare i diritti, senza togliere nulla a nessuno». Poi la consegna di un attestato.

La comitiva si è poi trasferita all’agriturismo “I Valeriani” dove la festa è continuata per tutta la notte.

(a.p.)

unione_civile_paolo_cartechini2-650x366



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =