Cimitero inagibile, lettera al sindaco:
“Vorremmo sapere quando riaprirà”

MACERATA - Marisa Palmieri scrive al primo cittadino. "Mi domando perché si impone l'acquisto di fornetti anche a chi ha le tombe di famiglia"
- caricamento letture
cimitero-macerata-24-650x488

Il cimitero di Macerata

 

Inagibile da ottobre il vecchio cimitero di Macerata (leggi l’articolo), chi ha i propri cari nella parte più antica del camposanto del capoluogo non può far visita alle loro tombe, che, temono i parenti, si trovino nell’incuria. A segnalare la situazione, con una lettera aperta al sindaco, è Marisa Palmieri. Lo fa con una premessa «non scrivo solo per me ma per tutti i maceratesi che hanno lì un parente o una tomba di famiglia». Palmieri si rivolge direttamente al sindaco di Macerata, Romano Carancini: «sono certa lei sia a conoscenza, anche in seguito al terremoto, dei danni del nostro cimitero che richiederebbero ingenti lavori di restauro. Vorremmo sapere quando sarà possibile poter accedervi di nuovo. Inoltre – continua Marisa Palmieri nella lettera –, da quando sono stati costruiti dei nuovi fornetti si impone, stranamente, il loro acquisto, anche a persone che possiedono una tomba di famiglia. Ciò suona molto come azione speculativa, non solo perché alcuni non se lo potrebbero permettere, ma semplicemente perché non è giusto. Andare al cimitero rappresenta, non certo solo per me – lo sottolineo –, un momento di raccoglimento, di ricordo e di rimpianto per i nostri cari. Portare i fiori e pregare dà conforto. Ci aiuti, la preghiamo, a trovare una soluzione che ci permetta di fare ciò». Infine, Palmieri conclude la sua lettera al sindaco sottolineando che «la mancanza di un inceneritore costringe non solo a lunghe attese, ma a notevoli costi aggiuntivi per raggiungere località lontane».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X