L’eccellenza del vino cotto a Vinitaly:
“Neanche il terremoto ci ha fermati”

LORO PICENO - I prodotti delle cantine più importanti della zona parteciperanno all'evento enologico che si terrà a Verona da domenica 9 a mercoledì 12 grazie all'impegno della Pro loco Lorese. Il presidente dell'associazione, Mauro Rossi: "Possibilità di fare squadra per essere messaggeri del territorio"
- caricamento letture

 

WP_20160411_050-400x225

Degustazione del vino cotto lorese alla precedente edizione di Vinitaly


Raccogliere le proprie eccellenze e portarle all’evento enologico più importante d’Italia per ripartire da una vetrina d’eccezione dopo il sisma. E’ questa la missione della Pro loco Lorese di Loro Piceno, che porterà al Vinitaly di Verona da domenica 9 a mercoledì 12 i prodotti dei più importanti produttori di vino cotto del territorio: l’azienda agricola di David Tiberi, la Lorese di Cristian Ercoli, la Premiata cantina del vino cotto di Franco Bernabei, la cantina Caonà e il “Viccotto del leprotto” di Alberto Taccari.
Se anche l’anno scorso la Pro loco aveva portato i prodotti del comune alla manifestazione, quest’anno, a pochi mesi dai terremoti che hanno devastato l’entroterra, la partecipazione all’evento assume un significato ancora più profondo. «E’ una grande occasione – spiega Mauro Rossi, presidente della Pro loco Lorese – per far sì che i produttori di Loro Piceno possano raccontare le proprie eccellenze, il saper fare, il duro lavoro per produrre qualità, gli investimenti fatti, ma soprattutto abbiano la possibilità di fare squadra per essere messaggeri del territorio. Nemmeno il terremoto che ha colpito il nostro paese, la nostra gente, le nostre case e i nostri ricordi ci ha fermati nell’organizzare per il secondo anno consecutivo la partecipazione al Vinitaly. Dobbiamo esserci sempre – conclude Rossi – perché da un grande passato deve nascere un grande futuro ed essere presenti a questi importanti eventi non fa dimenticare la nostra storia, la nostra cultura e il nostro territorio». I produttori maceratesi potranno essere incontrati al padiglione C allo stand A16-3, nell’area istituzionale “Sol & agrifood” della Regione Marche.

(Leo. Gi.)

2016-04-11-14.44.30-650x365
IMG_20160411_163041-650x488



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X