Hotel House in codice rosso,
i residenti: “Serve una legge speciale”

PORTO RECANATI - Lo stato dell'immobile, di nuovo senza ascensori, è stato denunciato alle autorità: "Non funzionano le pompe dell'acqua, niente custodi in portineria, qui è lo sbando totale. L'amministratore giudiziario deve poter operare senza approvazione del bilancio"
- caricamento letture
hotel_house_conferenza_stampa_residenti

I residenti lanciano l’allarme

 

di Emanuela Addario

Sicurezza all’Hotel House di nuovo in “codice rosso”. La denuncia viene dagli stessi residenti del palazzone di Porto Recanati che chiedono con forza l’intervento delle istituzioni. «Siamo di nuovo allo sbando più totale- dichiarano- gli ascensori sono di nuovo rotti, le pompe dell’acqua non funzionano, la portineria è senza custodi. A tutte le ore entrano persone che nemmeno sappiamo da dove provengono. Siamo tornati indietro di anni. Il comune non si è fatto mai vedere e noi ci sentiamo totalmente abbandonati».
La denuncia è stata inviata tramite raccomandata al prefetto, al questore e al procuratore di Macerata, nonchè all’attuale amministratore giudiziario della Lu.to service. «Chiediamo al giudice che istituisca una legge speciale affinchè l’amministratore giudiziario possa operare senza l’approvazione del bilancio, legato ai millesimi che sembrano inquantificabili. Così facendo l’amministratore sarebbe in grado di depositare i decreti ingiuntivi nei confronti di chi è moroso. Ci sono molti condomini che lavorano ma non pagano il condominio. Facendo cassa potremmo ripartire con i lavori di manutenzione e con la portineria – dichiarano i residenti – Qui non c’è più controllo. Abbiamo al 13° e 14° piano un anziano operato all’anca che non può uscire di casa perchè l’ascensore è rotto e a piedi non riesce a salire. Ci sono cardiopatici gravi, bambini con handicap, un uomo sulla sedia a rotelle. Per non parlare di tutti gli scolari che con gli zaini pesanti sulle spalle sono costretti a fare tanti piani a piedi. Non è questo il condominio che vogliamo né che ci meritiamo. Sembra che soltanto Salvini si interessi dell’Hotel House. Il resto del mondo della politica, a partire da quello locale, non ci considera affatto”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =