Fa scendere dal bus
un 17enne senza biglietto,
controllore minacciato dal padre

CIVITANOVA - Un 53enne ha fatto fermare l'autobus, poi l'aggressione verbale. E' stato denunciato
- caricamento letture

bus-atac-nuovo-autobus-civitanova-2-450x338

 

Minaccia il controllore dell’autobus che aveva fatto scendere il figlio. Denunciato dai carabinieri un civitanovese di 53 anni. I fatti risalgono allo scorso 3 gennaio quando sul bus dell’Atac che da Civitanova conduce a Civitanova Alta il controllore stana un 17enne senza regolare biglietto di viaggio. L’uomo contatta il padre del ragazzo e il minore viene fatto scendere. Ma durante il viaggio di ritorno, da Civitanova alta verso est ad un certo punto l’autista si trova davanti una vettura che fa segno di fermarsi. L’autista blocca il mezzo e a bordo della vettura c’era proprio il padre del ragazzo che avrebbe minacciato il controllore che poi ha sporto denuncia alla caserma dei carabinieri di via Carnia. I militari hanno rintracciato l’uomo e lo hanno denunciato per interruzione di pubblico servizio e minacce. 

(l. b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X