Resta incastrato nel pomello del letto

MONTE SAN GIUSTO - Un uomo di 58 anni è stato liberato da vigili del fuoco e 118. Nel cadere, il pomo gli si è conficcato tra orecchio e mandibola. E' stato portato all'ospedale di Civitanova per le cure del caso
- caricamento letture

vigili-fuoco-notte-2-650x418

 

Incastrato nel pomello del letto, che gli si è conficcato tra orecchio e mandibola, un uomo di 58 anni è stato liberato dai vigili del fuoco e dal 118 e portato all’ospedale di Civitanova per le cure del caso. Un incidente piuttosto singolare quello che è accaduto intorno alle 19,30 a Monte San Giusto. Sfortunato protagonista un uomo che mentre si trovava nella sua camera è caduto sulla spalliera del letto e il pomello rotondo gli si è incastrato tra orecchio e mandibola, senza infilzarlo come si era temuto in un primo momento. In casa c’erano dei familiari che, vedendo che l’uomo non poteva liberarsi, hanno chiamato i soccorsi. Sul posto 118 e vigili del fuoco di Civitanova. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X