Rissa dopo la discoteca,
tre buttafuori finiscono all’ospedale

CIVITANOVA - E' successo poco prima delle 6. In piazza XX Settembre tre ragazzi e tre addetti alla sicurezza che avevano finito il servizio al Donoma, sono arrivati alle mani. Sul posto la polizia
- caricamento letture
Il bar Maretto (Foto d'archivio)

Il bar Maretto (Foto d’archivio)

 

Rissa in pieno centro, coinvolti tre buttafuori che finisco al pronto soccorso. E’ successo poco prima delle 6, a Civitanova. In piazza XX Settembre, poco distante dal Caffè Maretto tre ragazzi e tre addetti alla sicurezza che avevano finito il servizio al Donoma, sono arrivati alle mani. Pugni, calci, tutto sotto gli occhi di diversi clienti presenti a quell’ora in piazza XX Settembre dove è intervenuta la polizia. I buttafuori aveva smontato dal servizio in discoteca quando si sono incontrati con i tre ragazzi, tutti residenti in Abruzzo, un italiano e due albanesi, che avevano passato la serata al “martes calientes”. I tre addetti alla sicurezza avevano raggiunto il bar Maretto per fare colazione. Non è chiaro se i tre abruzzesi li abbiano seguiti, forse per continuare qualche discussione sorta nel locale nelle ore precedenti o se si fossero ritrovati lì per caso, fatto sta che tra i due gruppi, una volta usciti dal locale, è scoppiata una rissa. Prima le parole e poi le mani. Diversi i clienti che hanno assistito alla scena. Prima dell’arrivo della polizia gli abruzzesi se ne sono andati. I tre buttafuori in un secondo momento sono ricorsi alle cure del pronto soccorso. Hanno tutti lesioni lievi inferiori a 20 giorni di prognosi. Sono in corso accertamenti da parte del commissariato.

(l. b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X