Notte di sangue,
accoltellato un buttafuori

CIVITANOVA - E' stato ferito fuori dal Donoma, da un nordafricano. Poco prima era scoppiata una rissa all'interno del locale e gli addetti alla sicurezza avevano portato fuori un gruppo di ragazzi. La causa dell'aggressione sarebbe stata un divieto ad entrare. Indaga la polizia
- caricamento letture
L'ingresso del Donoma (foto d'archivio)

L’ingresso del Donoma (foto d’archivio)

 

di Laura Boccanera

Accoltellato un buttafuori all’ingresso del Donoma. Notte di sangue in via Mazzini, a Civitanova, dove un nordafricano ha tirato fuori un coltello e ha colpito un uomo della security, in servizio nella discoteca, ad una gamba. Il fatto è accaduto attorno alle 4, al termine del martes calientes, la serata latino-americana. La polizia sta cercando di ricostruire quanto accaduto. Il gesto sarebbe stato una reazione al diniego a rientrare nel locale. Una pattuglia delle volanti ha notato, durante un giro di controllo nella zona, un uomo disteso in vicolo Barboni. Con lui c’è una ragazza che cerca di rianimarlo. Il giovane era privo di sensi, sotto effetto di alcool. Mentre la pattuglia si trovava lì è stata fermata dal capo della security della discoteca che ha informato gli agenti di una rissa all’ingresso del locale con il ferimento di un buttafuori. Secondo una prima ricostruzione, all’interno del locale c’era stata una rissa, fra due gruppi di ragazzi. Da un lato un gruppo di albanesi, dall’altro quello di nordafricani. I buttafuori sarebbero quindi intervenuti per portare fuori dal locale i nordafricani. La discussione però è proseguita all’ingresso, con i ragazzi che tentano di rientrare, ma il buttafuori, un 33enne straniero, F.I. , si è messo in mezzo per ostacolare il rientro. E’ stato a quel punto che uno dei ragazzi ha estratto un coltello per colpirlo alla gamba e fuggire via subito dopo. Per l’uomo della sicurezza una ferita guaribile in 10 giorni. Quando la polizia è intervenuta era già successo tutto da pochi minuti. L’addetto alla sicurezza era all’interno della discoteca dove il personale del Donoma stava cercando di fermare il sangue della ferita. Indagini in corso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =