Corvatta verso il bis,
dopo la riunione col Pd

CIVITANOVA - Il sindaco non conferma ma a seguito dell'incontro avrebbe dato la sua disponibilità a ricandidarsi. I democrat hanno sentito anche Piero Gismondi a capo della civica La nuova città che prenderebbe le distanze dalle liste di Ghio
- caricamento letture
Tommaso Corvatta

Tommaso Corvatta

Il sindaco di Civitanova Tommaso Corvatta pronto a sciogliere le riserve. Avrebbe detto sì al Pd. Pare quasi certa dunque la ricandidatura del primo cittadino, alle prossime comunali, dopo l’incontro di ieri sera con il partito democratico. Il pare è d’obbligo dal momento che sia da parte di Corvatta che dai vertici del Pd nessuno lascia trapelare nulla. Interpellato il sindaco non commenta riferendo solamente che nell’incontro di ieri sera si è parlato dell’analisi della situazione amministrativa. Ma in realtà sembra che Corvatta abbia dato la propria disponibilità a ritentare il bis. Ma quello di ieri non è stato l’unico incontro per i democrat che hanno sentito anche Piero Gismondi a capo della civica La  nuova città, attualmente facente parte dell’amministrazione. Se in un primo momento Gismondi sembrava vicino al candidato Ghio, la sua posizione potrebbe ora essere rivalutata. Con il Pd ci sono state convergenze e La nuova città potrebbe tornare nell’alveo di Corvatta. Al momento i giochi sono aperti e la lista c’è da scommetterci sarà tirata per la giacca da entrambi i candidati dal momento che i voti di Gismondi non sono pochi. Il leader della lista riferisce che nell’incontro di ieri non si è parlato di candidature, ma Gismondi si è detto aperto a valutare tutte le proposte. Nessuna parola e bocche cucite sulla volontà di Corvatta di portare avanti quanto seminato in questo primo mandato, ma non si sa ancora quale potrebbe essere la coalizione che lo supporta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Come butta?
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X