Dall’Università a Youtube
per dialogare sulla filosofia antica

MACERATA - L'università presenta il format "Parla con me" che tratterà del pensiero dei grandi filosofi greci. Sotto forma di conversazioni semplici e informali due docenti e una dottoranda discuteranno della visione classica applicato all'attualità
- caricamento letture
Maurizio Migliori_Foto LB.jpg

Il professor Maurizio Migliori con la dottoranda Francesca Eustacchi

 

di Marco Ribechi

(foto di Lucrezia Benfatto)

Filosofia greca antica e YouTube. Un’accoppiata insolita quella proposta dall’Università di Macerata che ha dato il via a un nuovo progetto di divulgazione che sfrutta le potenzialità del web. Si chiamerà “Parla con me” la nuova rubrica di filosofia che tratterà, attraverso la forma del dialogo, i temi della filosofia antica gettando però uno sguardo anche su argomenti di attualità come la democrazia, il relativismo, la felicità. «Riteniamo che al mondo ci sia un grande bisogno di filosofia, in particolare quella classica – spiega Maurizio Migliori, uno dei docenti coinvolti nel progetto – Ci troviamo in una società con tantissime risposte dove però le persone non sanno porsi le domande.

Maurizio Migliori_Francesca Eustacchi_Arianna Fermani_Aldo Caldarelli_Foto LB

Da sinistra il docente Maurizio Migliori, la dottoranda Francesca Eustacchi, la docente Arianna Fermani e il regista Aldo Caldarelli

Il pensiero greco antico invece nasce come il tentativo di rispondere ai grandi quesiti importanti per gli uomini. Erano delle riflessioni e infatti Platone ha sviluppato l’eccellente strumento del dialogo». Le puntate del format, ambientato in luoghi di vita quotidiana, avranno una durata massima di 18 minuti e sono state pensate per essere viste da un pubblico vasto, non specializzato. Protagonisti, oltre al professore Migliori, anche la docente Arianna Fermani e la dottoranda Francesca Eustacchi. I video saranno visibili gratuitamente sul canale YouTube Unimcwebtv e il primo è già on line. Le uscite sono previste con cadenza mensile. Alla base delle conversazioni ci sono i canovacci approntati dai due professori insieme alla giovane dottoranda. L’idea nasce anche per sfruttare le potenzialità del canale Youtube dell’ateneo che, aperto nel giugno 2011, ha superato le 230 mila visualizzazioni diventato abbondantemente quello più seguito tra gli atenei marchigiani grazie alle varie rubriche che si sono succedute negli anni.

Arianna Fermani_Aldo Caldarelli_Foto LB.jpg

parla con me unimc 9

Un fotogramma di una lezione

parla con me unimc 6

parla con me unimc 7

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =