Sorpreso dai carabinieri a spacciare,
tenta di ingoiare dosi di eroina

CIVITANOVA - Arrestato un 28enne di origine tunisina. Said Shal, clandestino, si trovava in via D'Annunzio quando sono arrivati i militari. Aveva due involucri pronti per essere ceduti ad una donna trovata con in mano 40 euro per pagarli
- caricamento letture
Foto d'archivio

Foto d’archivio

Spaccia droga ad una donna ma arrivano i carabinieri e lui tenta di ingoiare le dosi. Arrestato un 28enne. Il giovane, Said Shal, di origine tunisina, è finito in manette nel tardo pomeriggio di ieri, a Civitanova. Si trovava in via D’Annunzio ed era impegnato a cedere due dosi di eroina ad una 35enne civitanovese. Due involucri del peso di 0,5 grammi ciascuno. I militari della Compagnia, diretta dal capitano Enzo Marinelli, lo hanno intercettato e visto durante lo scambio. Il tunisino, senza fissa dimora e clandestino, ha tentato di ingoiare lo stupefacente. I carabinieri lo hanno fermato riuscendo a recuperare le dosi. La donna aveva pronti in mano 40 euro per pagare la droga. Il 28enne è stato arrestato per spaccio di stupefacenti. Ora è in carcere a Camerino. A lui sono contestate altre cessioni di droga. Come quella del 13 maggio ad un uomo di 45anni di Orciano di Pesaro. In quella occasione venne controllato a Civitanova e aveva 2 grammi di eroina divisi in dosi. La donna è stata segnalata alla prefettura.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X