L’Helvia Recina pronto
ad ospitare la Civitanovese

ECCELLENZA - Le due squadre di fronte domani, calcio di inizio alle 14,30, per la seconda giornata di ritorno del massimo torneo regionale
- caricamento letture
La formazione della Civitanovese

La formazione della Civitanovese

di Michele Carbonari

Sale l’attesa per la sfida tra Helvia Recina e Civitanovese. Il match è in programma domani alle 14,30 allo stadio Helvia Recina di Macerata e non al campo Dei Pini, dove i locali giocano le proprie gare casalinghe. Decisione presa dall’osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive (leggi l’articolo) per evitare problemi di ordine pubblico. Per questo la questura di Macerata ha disposto l’obbligo di prevendita dei biglietti entro le 18 di stasera (venerdì) sia per i tifosi di casa che per gli ospiti. Confronto praticamente inedito tra le due formazioni nel massimo campionato regionale, in quanto i rossoblu negli ultimi anni sono stati protagonisti in serie D mentre gli arancioneri si sono resi protagonisti di una grande scalata dai campionati minori. Entrambe le squadre vengono da due derby giocati nel turno del 6 gennaio, ma con risultati opposti. L’ Helvia Recina è reduce dalla dolorosa sconfitta per 2-1 in casa del Trodica subìta proprio al novantesimo, mentre la Civitanovese da una sofferta vittoria all’inglese sul Corridonia, che ha consolidato sempre di più il primato in classifica. «Il provvedimento preso è esagerato – dice Valerio Cerolini, team manager della Civitanovese – Specialmente dopo la gara d’andata che è stata molto corretta. Per noi è un incontro importante come gli altri, siamo consapevoli dei nostri mezzi e di avere un grande vantaggio in classifica. Loro, che mi hanno fatto una bella impressione nel match giocato a Civitanova, si chiuderanno e cercheranno di portare via punti: dobbiamo restare concentrati come fatto contro Corridonia e Trodica per ottenere la vittoria».

La formazione dell'Helvia Recina

La formazione dell’Helvia Recina

Tocca a Roberto Lattanzi, allenatore dell’Helvia Recina, parlare di come i suoi giocatori affronteranno la sfida. «Per fare risultato servirà la partita perfetta e sperare in una loro giornata opaca – sottolinea il mister arancionero – Dovremo essere pronti, attenti e concentrati, curando ogni minimo dettaglio. Affrontiamo una corazzata e ne siamo consapevoli, ma scenderemo in campo con la voglia di approfittare di ogni minima distrazione dell’avversario. Non dobbiamo uscire dallo stadio con il rammarico di non aver dato tutto: per noi, da domani, tutte le partite saranno finali».

L'Helvia Recina ospiterà il confronto

L’Helvia Recina ospiterà il confronto

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X