Passeggiata nei boschi:
tre ragazzi si perdono a Elcito

SAN SEVERINO - Intorno alle 14 la chiamata di soccorso alla questura, i giovani hanno smarrito la strada a causa della nebbia. Sul posto i vigili del fuoco che dopo circa un'ora e mezza sono riusciti a raggiungere i dispersi
- caricamento letture
Foto d'archivio

Foto d’archivio

Persi in una densa nebbia tra i boschi nei dintorni di Elcito, a San Severino: tre ragazzi chiamano i soccorsi. Sono stati raggiunti dopo circa un’ora e mezza dai vigili del fuoco che sono riusciti a individuare il sentiero su cui si trovavano i giovani che avevano smarrito la strada a causa del cattivo tempo. La richiesta di aiuto è arrivata alla questura di Macerata poco dopo le 14 di oggi. I tre giovani, tutti poco più che 25enni (uno di Macerata, un altro di Morrovalle e il terzo di Montecosaro), avevano posteggiato le loro auto a Canfaito, poi si sono inoltrati in un sentiero tra i boschi e sono scesi lungo un crinale allontanandosi parecchio rispetto al punto in cui avevano lasciato le loro vetture. Mentre stavano camminando è salita una nebbia sempre più densa, tale che alla fine i ragazzi hanno perso l’orientamento. Mentre i soccorritori cercavano di raggiungerli il tempo è peggiorato e ha iniziato a nevicare. Non bastassero il freddo e la nebbia, a due dei ragazzi si sono scaricati i cellulari mentre al terzo rimaneva una carica del 3% di batteria. Chiamarli al telefono è diventato impossibile. Per fortuna però i vigili del fuoco sono riusciti a individuare il sentiero dove i ragazzi si trovavano e lo hanno percorso. Alle 15,45 li hanno raggiunti, i tre giovani stanno bene.

(Servizio aggiornato alle 16,40)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X