Nutria curiosa spegne un’intera città,
black out causato dal roditore

TOLENTINO - Migliaia di persone senza corrente poco dopo la mezzanotte. La causa è stato un animale entrato alla centrale elettrica dove ha provocato un corto circuito
- caricamento letture
Una nutria

Una nutria

 

Una nutria causa un black out a Tolentino. Per dieci minuti tutta la città è rimasta senza corrente poichè l’animale si è introdotto nella centrale di contrada Ributino, vicino all’uscita del cavo di una delle due turbine presenti, proprio nella zona di massima produzione di corrente. Camminando, il roditore ha fatto sì che il suo corpo diventasse un conduttore: il polo negativo e il polo positivo sono andati in corto circuito fermando la turbina e causando così l’interruzione di energia. Una squadra dell’Assm, la municipalizzata che gestisce il servizio, è subito intervenuta sul posto. Ha rimosso l’animale, rimasto fulminato, e ha diminuito la pressione per riavvare la turbina. Per farlo è stato necessario aprire le paratie del lago delle Grazie, aumentando il livello del fiume e in conseguenza di ciò è entrata in funzione la sirena che avverte per segnalare l’aumento della quantità d’acqua lungo il corso del fiume. In pochi minuti, quindi, il servizio è stato immediatamente ripristinato.

(Ma. Cen.)

AGGIORNAMENTO – Sulla vicenda interviene l’amministratore delegato di Assm, Graziano Natali. «La squadra è immediatamente intervenuta sul posto, evitando qualsiasi disagio. Purtroppo l’incidente sembra banale ma è più probabile di quanto si possa immaginare. L’animale è stato rinvenuto sul luogo dell’accaduto e in dieci minuti la corrente è stata ripristinata: se si fosse trattato di un danno strutturale, non saremmo riusciti a risolvere il problema in così poco tempo».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X