Ruba felpa e cappello,
arresto al centro commerciale

MACERATA - E' successo ieri pomeriggio al negozio Game 7 Athletics. In manette un ventenne marocchino, Rachid Jeddi. Oggi ha patteggiato 6 mesi
- caricamento letture

centro_commerciale_valdichienti_piediripa

Furto al centro commerciale Val di Chienti di Macerata, ruba un cappello da baseball e una felpa ma viene scoperto e arrestato. In manette un marocchino di 20 anni, Rachid Jeddi, che vive a Sant’Elpidio. Il giovane questa mattina ha patteggiato 6 mesi ed è tornato libero.

E’ entrato al negozio di articoli sportivi Game 7 athletics, poi, usando un paio di tronchesi, ha rimosso da un cappello da baseball e da una felpa le placche antitaccheggio. Fatto questo, Rachid Jeddi ha indossato i capi ed è uscito dal negozio. Ma dell’accaduto si è accorta una commessa che ha richiamato il giovane che però si è allontanato. La donna ha chiamato i carabinieri, quando i militari del Nucleo operativo e radiomobile di Macerata sono giunti sul posto ha fatto una descrizione del taccheggiatore. I carabinieri nel giro di poco hanno rintracciato l’uomo e lo hanno arrestato. La merce che aveva rubato ha un valore di 120 euro. Questa mattina si è svolta l’udienza di convalida e il processo per direttissima al tribunale di Macerata. Nel corso dell’udienza il pm Francesca D’Arienzo e il difensore dell’imputato, l’avvocato Vanni Vecchioli, hanno concordato per un patteggiamento a 6 mesi. Il giudice Giovanni Manzoni ha accolto il patteggiamento e convalidato l’arresto. Al termine dell’udienza il 20enne è tornato libero.

(Gian. Gin.)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X