Maceratese e Universiadi
Bprm sostiene calcio e cultura

MACERATA - La presidente Tardella consegna il gagliardetto al direttore Cavallini e annuncia una partita a scopo benefico per il piccolo Simone. La Banca della provincia di Macerata ufficializza le sponsorizzazioni ai biancorossi per il campionato di Lega Pro e all'ateneo nelle olimpiadi del trading rivolte alle università di tutta Europa
- caricamento letture
banca macerata e maceratese_foto LB (3)

L’ufficializzazione delle sponsorizzazioni oggi nella sede della Bprm a Macerata

 

Cristina Mammana_Ferdinando Cavallini_Maria Francesca Tardella_Foto LB

IL SODALIZIO – Cristina Mammana, Ferdinando Cavallini e Maria Francesca Tardella

 

di Claudio Ricci

(foto di Lucrezia Benfatto)

La Banca della Provincia di Macerata al fianco di Unimc e Maceratese Calcio per sostenere le eccellenze del territorio. Due le sfide da affrontare: da una parte le Universiadi, dall’altra il campionato di lega Pro che vede la Maceratese prima in classifica dopo la vittoria con la capolista Spal all’Helvia Recina (leggi l’articolo). Grazie ad una partnership con la piattaforma online Directa (che metterà a disposizione un budget iniziale di 5mila euro) una squadra di 5 studenti (più 5 riserve) della specialistica in Mercati intermediari finanziari della facoltà di Economia verrà sostenuta alle Universiadi del Trading 2015-2016 con il supporto dell’esperto della Brpm Giacomo Luciani. Il team è composto da 10 ragazzi, tutti tra i 23 e i 27 anni: Nico Palmieri, Chiari Borgioni, Tania Mari, Pierfrancesco Matarazzo, Martina Silvi, Mauro Cingolani, Giulia Gismondi, Omar Santinelli, Michele Pierantonelli e Malinda Tomori. La gara che durerà fino al 6 maggio vedrà fronteggiarsi un centinaio di atenei italiani ed europei nel duro terreno di prova della compravendita di titoli azionari sul web.

banca macerata e maceratese_foto LB (4)

Gli studenti partecipanti alle Universiadi del Trading

«Gli studenti hanno risposto con molto entusiasmo – dice Cristina Mammana docente del dipartimento di Economia ad Unimc – Se vinceranno potranno portare all’università i 20mila euro di premio in palio da investire in attività di ricerca. In  più potranno tenere per sè gli utili raccolti durante la competizione». Un modo per mettere la teoria in pratica e per farsi notare dalla stessa Bprm a caccia di giovani professionisti nel rispetto di un organico composto al 70% da under 35. «Bprm, Unimc e Maceratese, tre realtà accomunate dalla valorizzazione dei giovani – così Ferdinando Cavallini direttore dell’istituto – Il nostro obiettivo è quello di sostenere questi enti sperando di essere come loro un’eccellenza del territorio. Se facciamo sinergia i risultati arrivano per tutti.

Cavallini_Tardella_Foto LBLa Bprm ufficializza poi l’impegno economico con la Maceratese come unico sponsor bancario. La presidente Maria Francesca Tardella ha consegnato il gagliardetto della società al direttore Cavallini: «Al momento dell’iscrizione in Lega Pro la Banca si è mostrata particolarmente sensibile e attenta ai nostri bisogni – spiega Tardella – Senza di loro sarebbe stata dura. Il direttore Cavallini ha abbracciato il progetto e lo ha fatto suo. Un bel modo di coinvolgere la città e la squadra. La stessa Maceratese ha collaborazioni con le due università del territorio nell’intento di dimostrare che lo sport come l’impegno nello studio è una palestra di vita. A breve nel nostro sito inseriremo pagine dedicate proprio al mondo accademico. La volontà è quella di creare sistema in una piccola città che ha bisogno che le eccellenze si facciano portatrici dei grandi lavori valori maceratesi».

Bucchi_Faisca_Chientaroli_Spadoni_Foto LB

Cristian Bucchi, Vasco Faisca, Roberto Chientaroli e Giulio Spadoni

Valori che riguardano anche la solidarietà verso chi ne ha bisogno. Così dopo il Matelica (leggi l’articolo) anche la Maceratese scenderà in campo per il piccolo Simone costretto a dover usare delle creme costosissime per il viso in seguito ad un’ustione molto grave dovuto ad un incidente domestico. «Organizzeremo una partita di beneficenza con un’altra squadra maceratese per il piccolo Simone nel giro delle prossime due settimane – ha annunciato Tardella –  dopo una richiesta di aiuto che mi è arrivata su facebook. Rivolgo sin da ora un invito a tutti gli studenti universitari a venire a vedere la partita e partecipare a questa gara di solidarietà».

 

banca macerata e maceratese_foto LB (1)

Giacomo_Luciani_Foto LB

Giacomo Luciani esperto di Trading online per Bprm

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X