Addio a Sergio Natalini,
era il re della carbonara

SERRAPETRONA - Si è spento il titolare del noto ristorante "Lorè" sul lago di Caccamo
- caricamento letture
Sergio Natalini

Sergio Natalini

 

E’ morto Sergio Natalini, 59 anni, ristoratore conosciuto in tutta la regione. Era il titolare di “Da Lorè”, notissimo hotel-ristorante sul lago di Caccamo (Serrapetrona). La sua carbonara era la più famosa della provincia, capace di attirare frotte di buongustai. Malato da tempo, si è spento all’Hospice dell’ospedale di San Severino dove era ricoverato da due settimane. Due anni fa, poco prima dell’inizio della malattia, era andato in Giappone dove era stato invitato da alcuni noti ristoranti per cucinare la sua carbonara. A ricordarlo Maurizio Mosca, imprenditore maceratese: “Un amico carissimo, andavo da lui tutti i giovedì a mangiare la sua carbonara e anche tante altre cose. Era un grande personaggio, una persona eccezionale”.  Tante persone stanno ricordando Sergio Natalini sulla sua bacheca facebook. 

I funerali di Sergio Natalini si terranno domani (domenica) alle 15 nella chiesa di San Paolo a Borgiano di Serrapetrona.

(redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X