Al mare tra la spazzatura
“Raccolgo i rifiuti con i guanti”

CIVITANOVA - Licia Guardiani di Montegranaro è un'assidua frequentatrice della spiaggia libera del litorale sud: "Da giugno non l'ho mai vista pulita, è una vergogna. Per stendere il telo devo prima pulire. L'amministrazione comunale dovrebbe averne più cura"
- caricamento letture
spiaggia libera civitanova sporcizia33

Sporcizia in spiaggia

spiaggia libera civitanova sporcizia8

Una bagnante vicino ai rifuti

 

di Marco Ribechi

Spiaggia libera con pochi servizi e piena di sporcizia. Questa la situazione dell’area del lungomare sud denunciata da una bagnante, Licia Guardiani di Montegranaro, stanca di dover raccogliere l’immondizia dalla sabbia prima di stendere il proprio telo. «Vengo da fine giugno almeno 3 o 4 volte la settimana – dice Licia Guardiani – Arrivo alle 8.30 circa e non mi è mai successo di trovare la spiaggia perfettamente pulita, credo che qui le ruspe non passino mai. Ogni giorno è pieno di cumuli di sporcizia che non vengono rimossi. I detriti sono sempre gli stessi, sono proprio abbandonati». La donna spesso porta anche un guanto e un sacchetto di plastica per raccogliere in maniera volontaria un po’ di spazzatura: «Quando ho il guanto spesso riempio un sacchetto con i rifiuti che trovo – continua la donna – Anche perchè almeno ripulisco la zona che occupo. Trovo di tutto, bottiglie, bicchieri di plastica, fazzoletti seppelliti, sigarette, persino preservativi. Non capisco perchè quest’area deve essere così abbandonata, anche a livello turistico Civitanova non ci fa una gran bella figura, si vantano degli eventi e dei festival culturali e poi le cose elementari alla base della civiltà non vengono rispettate».

spiaggia libera civitanova sporcizia26

Un altro mucchio di spazzatura proprio vicino la torretta del bagnino

Secondo Licia Guardiani la colpa non è tanto dei bagnanti ma proprio della mancata pulizia dell’area: «Stando qui ho osservato le persone che vengono in spiaggia – continua Guardiani – Mi sembrano tutti molto civili, non ho notato nessuno che abbandona i propri rifiuti. Il problema forse è anche di notte, forse c’è gente che viene in spiaggia e lascia tutta la propria sporcizia. Comunque servirebbe maggiore attenzione da parte dell’amministrazione, credo che i civitanovesi paghino le tasse anche per pulire la spiaggia libera, che comunque non significa abbandonata ma semplicemente senza attività private». Attualmente la cura di questo tratto di litorale è affidata alla Sabatini Costruzioni srl con sede a Maltignano. Insieme ad altri bagnanti, da cui è stata anche indetta una raccolta firme, oltre a maggiore pulizia viene richiesto di  allungare la passerella di accesso alla spiaggia per permettere anche ai disabili di arrivare vicino al mare con più facilità, inoltre un’altra cosa fondamentale sono i bagni pubblici, al momento completamente assenti. «Per andare al bagno è necessario rivolgersi agli stabilimenti – commenta un altro bagnante – che hanno messo anche un cartello con cui chiedono di consumare. Avere dei bagni pubblici sarebbe un ottimo servizio, se accompagnato anche ad una maggior cura dell’area».

spiaggia libera civitanova sporcizia35

spiaggia libera civitanova sporcizia41

spiaggia libera civitanova sporcizia39

spiaggia libera civitanova sporcizia49

spiaggia libera civitanova sporcizia53

spiaggia libera civitanova sporcizia55

spiaggia libera civitanova sporcizia44

spiaggia libera civitanova sporcizia45

spiaggia libera civitanova sporcizia3



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X