Minaccia di morte l’arbitro
Calciatore squalificato fino a Capodanno

CALCIO A 7 - Giampiero Mori Rossi del Cesolo dovrà rimanere fuori fino al 31 dicembre, avrebbe anche tirato una pedata ad un avversario
- caricamento letture

Cartellino rossoSqualifica di oltre sette mesi per un giocatore del Cesolo (squadra di San Severino). Giampiero Mori Rossi è stato fermato dal giudice sportivo fino al 31 dicembre di quest’anno, “per aver colpito con un calcio nel sedere un avversario, aver minacciato di morte l’arbitro ed avergli mostrato un pugno al viso” – questa la motivazione del giudice – durante la partita di calcio a 7 del campionato Sportware tra la formazione del Cesolo e quella del Real Cupoletta (team di Macerata). Per la cronaca la sfida non aveva nessuna valenza per la classifica perché il Real Cupoletta era già retrocesso e il Cesolo matematicamente salvo.

(a. b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X