Piove sul parcheggio per disabili
Lettera di protesta al Cuore Adriatico

CIVITANOVA - Renata Ciampia, presidente dell'associazione Disabili, in Italia ha scritto al centro commerciale dopo che una donna, utilizzando l'area di sosta, si era trovata in difficoltà
- caricamento letture
Il parcheggio riservato ai disabili

Il parcheggio riservato ai disabili

Parcheggi per disabili che si allagano. Succede al centro commerciale Cuore Adriatico di Civitanova dove da settembre l’associazione Disabili in Italia ha scritto anche alla direzione per chiedere un intervento. A renderlo noto è la presidente Renata Ciampa. «Voglio aggiornare i cittadini civitanovesi sulla lotta che silenziosamente stiamo portando avanti da sei mesi – spiega la rappresentante – avevamo  ricevuto una lettera da parte di una signora disabile la quale lamentava un problema che poteva gravare non solo su di lei ma anche su tutti gli altri disabili e persone anziane con problemi di  deambulazione. I parcheggi interrati del Centro Commerciale Cuore Adriatico. Per 8 di quei  parcheggi (quelli riservati ai disabili), ci son dei problemi. Si trovano al di sotto di grate e aperture.  Quindi, cosa succede quando piove?  Succede che se il disabile o chi per esso, parcheggia su quegli  stalli in questi determinati periodi di pioggia e/o neve, è costretto a bagnarsi». Ciampa afferma di aver mandato  due raccomandate al centro commerciale. «La risposta che abbiamo ottenuto alla prima raccomandata – continua la presidente – è stata: “La signora può usufruire degli altri parcheggi coperti”. Ora ci chiediamo: se sotto quelle aperture avessero disegnato parcheggi normali, non era meglio?  Perché proprio parcheggi per disabili? Alla seconda raccomandata non abbiamo avuto risposte. Abbiamo cercato un colloquio con la  direttrice ma era impegnata. Abbiamo contattato il centro telefonicamente, ma la direttrice era  ancora impegnata, a quel punto ho chiesto alla signorina che mi ha risposto, di dire alla sua  direttrice, di rispondere alla nostra seconda raccomandata entro 10 giorni da quella telefonata. Tutto questo circa un mese e mezzo fa».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =