Renata Ciampa

Renata Ciampa


«Disabili in Italia»

Utente dal
11/8/2014


Totale commenti
10

  • Piove sul parcheggio per disabili
    Lettera di protesta al Cuore Adriatico

    1 - Mar 21, 2015 - 19:51 Vai al commento »
    una cosa NON VERA? accipicchia però.....
    2 - Mar 21, 2015 - 18:40 Vai al commento »
    e poi, ha scritto una frase strana. Nessuno ha scritto che si deve prendere le croci di chi è disabile. Ma lei lo ha scritto: "non mi posso prendere anche le croci di chi ha una disabilità" <-------- cosa significa? che lei è un dipendente del consorzio che gestisce il centro commerciale?
    3 - Mar 21, 2015 - 18:15 Vai al commento »
    Forse non ci siamo capiti. Chi ha scritto questo articolo è disabile. se ci son quelle foto, è perchè sono andata io stessa a farle con l'aiuto di altre persone. SO BENISSIMO CHE CI SONO ALTRI PARCHEGGI PER DISABILI, il discorso è che lì dovevano esserci parcheggi "NORMALI" o addirittura carrelli per la spesa. Tu caro amico mio che scrivi, non ti bagni se parcheggi lì sotto, perchè sei in grado di aprire un ombrello, invece un disabile o se infradicia o va via. Tu, visto che parli tanto, dovresti immaginare come fa un disabile a scendere dalla macchina. E comunque non sei tu che deve dire alle persone dove devono parcheggiare. Difendere l'indifendibile, che brutto vizio. Troviamoci sotto al parcheggio e poi vediamo chi dice cosa, vediamo insieme le INFILTRAZIONI che lei non vede.....
    4 - Mar 21, 2015 - 15:56 Vai al commento »
    ci vorrebbero più testimonianze come quelle di Luca Perilli, anziché parole dette a vanvera da chi non sa nemmeno cosa significa. Io non ho avuto questa sfortuna di sedermi su una carrozzina, cammino benissimo, ma ho sempre messo in conto il suo utilizzo......
    5 - Mar 21, 2015 - 13:22 Vai al commento »
    Caro Francesco Spettrone evidentemente lei non ha a che fare con una carrozzina. Non glielo augurerei mai per non cadere in questioni come queste. Il disagio è stato segnalato perchè i posti riservati spesso vengono usati da persone che non ne hanno il diritto (spero che lei non faccia parte di questa schiera, perchè se fosse così, non solo il centro si dovrebbe vergognare) e per due motivi si deve vergognare il centro, non solo per quello che si vede in foto ma anche per l'inesistente controllo delle auto parcheggiate su stalli disabili senza averne bisogno. E se lei per caso dovesse essere pure disabile, e trova queste lotte stupide e senza senso, beh... che dire, non mi stupirebbe la sua risposta, perchè manca proprio questo a Civitanova, la civiltà, anche tra persone disabili. A presto caro amico mio.
  • Aggredito al ristorante
    il consigliere Daniele Maria Angelini

    6 - Dic 20, 2014 - 15:00 Vai al commento »
    L'Italia è un paese civile? Ma da quando? Civiltà, parola che molti italioti non sanno nemmeno cosa significa...
  • Usava il pass disabili della madre morta,
    nei guai una donna di 74 anni

    7 - Set 2, 2014 - 11:59 Vai al commento »
    il reato sta nell'usare un pass che NON é TUO. La signora in questione lo ha usato per 5 anni (da quando è deceduta la madre). è un po come se io uso un documento di mio marito per far quello che mi pare..... Un pass per disabili è una cosa seria tanto quanto una carta d'identità. e confermo quello scritto da "La Finestra sul Cortile"....
  • Uniti contro l’inciviltà in strada
    “Vogliamo più rispetto e controlli”

    8 - Ago 24, 2014 - 19:00 Vai al commento »
    per i falsi tagliandi si sta provvedendo, sicuramente sarà più semplice da quando ci sarà l'obbligo di cambiare il vecchio tesserino arancione con quello europeo...
    9 - Ago 23, 2014 - 21:06 Vai al commento »
    Tengo a Ribadire una cosa tralasciata, Vanessa Mirabile, in precedenza aveva già fatto qualcosa, ci sono degli articoli riguardanti lei
  • Parcheggi dei disabili:
    ora sarà tolleranza zero

    10 - Ago 12, 2014 - 16:02 Vai al commento »
    Sig. Alessandri, Quelli da svegliare non sono I Vigili Urbani
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy