Dieci nomi per un premio
Vota lo sportivo dell’anno

SONDAGGIO - Galà dello sport, premio giuria popolare Cronache Maceratesi. Ecco i personaggi che si sono distinti nelle varie attività: Andrea Amici, Giacomo Bonaventura, Jarno Calcagni, Riccardo Ciminari, Andrea Cingolani, Camila Giorgi, Fabio Giulianelli, Elisa Grifagno, Giulia Perugini, Maria Francesca Tardella. Scegli il tuo preferito
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

I dieci sportivi in lizza per il premio Giuria Popolare

I dieci sportivi in lizza per il premio Giuria Popolare

Il campione del mondo di Body Building Andrea Amici

Il campione del mondo di Body Building Andrea Amici

 

di Andrea Busiello

Martedì 3 marzo, nel corso del Galà dello Sport che si terrà al teatro Don Bosco di Macerata, verranno premiati tutti gli sportivi che nel 2014 si sono distinti per le loro gesta (leggi l’articolo). Il premio “Giuria Popolare” sarà assegnato dai lettori di Cronache Maceratesi. Infatti fino alle 14 di lunedì 2 marzo sarà possibile esprimere la propria preferenza sui dieci sportivi selezionati dalla nostra redazione sportiva. Lo sportivo che totalizzerà il maggior numero di preferenze verrà premiato nel corso della serata. (Non si può votare da mobile)

 

ANDREA AMICI – Il 28 enne di Camerino ad ottobre ha conquistato il titolo mondiale di Body Building nella competizione andata in scena a Roma. Nella categoria H/P – 173cm ha sbaragliato la concorrenza riuscendo a realizzare il sogno di una vita.

 

Il centrocampista del Milan Jack Bonaventura, di San Severino

Il centrocampista del Milan Jack Bonaventura, di San Severino

 

 

GIACOMO BONAVENTURA – Nato a San Severino il 22 agosto del 1989, il centrocampista nel corso del mercato estivo è stato acquistato dal Milan. Dopo esser maturato nell’Atalanta è riuscito ad entrare anche nel giro della nazionale italiana. A 25 anni ha l’occasione della vita: quella di diventare uno dei leader delle formazioni più blasonate del panorama nazionale. In questi primi mesi della sua esperienza in rossonero sta dimostrando tutte le sue capacità: mister Inzaghi lo sta facendo giocare spesso titolare e lui sta rispondendo presente.

 

 

Jarno Calcagni

Jarno Calcagni

 

 

JARNO CALCAGNI – Il 35enne di Macerata si è laureato campione d’Europa di Mountain Bike nella gara disputata in Austria nel luglio scorso. Il corridoniense d’adozione ha percorso i 119 km della gara austriaca in 5 ore, 32 minuti e 53 secondi.

 

 

Il ballerino Riccardo Ciminari

Il ballerino Riccardo Ciminari

 

 

RICCARDO CIMINARI – Il ballerino della Fashion Gia.Man.Dance in Spagna a maggio ha vinto il titolo mondiale di Danza Sportiva. Il 31enne di Potenza Picena è diventato un vero e proprio fenomeno nella sua categoria.

 

 

 

 

Andrea Cingolani

Andrea Cingolani

 

 

ANDREA CINGOLANI – Il 24enne ginnasta portacolori della Virtus Macerata è un punto fermo della rappresentativa azzurra. Ad ottobre ha conquistato il 13° posto ai mondiali di Nanning (Cina). E’ attualmente impegnato con la formazione maceratese nella serie A di ginnastica artistica dove l’obiettivo dei biancorossi è quello di vincere lo Scudetto.

 

 

 

 

 

Camila Giorgi

Camila Giorgi

 

CAMILA GIORGI – La giovane tennista nata a Macerata si sta facendo largo nel circuito WTA a suon di vittorie. Nonostante la sua giovane età, appena 23 anni, è già diventata un punto di riferimento della nazionale italiana. Attualmente è al 31° posto delle classifiche mondiali. In carriera ha sconfitto giocatrici di livello quali Viktoryja Azarenka, Maria Sharapova, Caroline Wozniacki (tutte ex n°1 del mondo) e la finalista dell’Australian Open 2014 Dominika Cibulkova. Nell’ultimo anno ha gareggiato con risultati brillanti a tutti i più importanti tornei mondiali: dagli Us Open al Roland Garros senza dimenticare gli Australian Open e Wimbledon.

Tutta la gioia del patron della Lube Fabio Giulianelli per la conquista del terzo Scudetto

Tutta la gioia del patron della Lube Fabio Giulianelli per la conquista del terzo Scudetto

 

 

FABIO GIULIANELLI – Il patron della Lube ad aprile ha festeggiato il 3° Scudetto della sua storia. L’imprenditore 60enne nativo di Appignano è il faro della società biancorossa. Nell’annata in corso la società ha cambiato la denominazione in Lube Treia e il campo casalingo non è più il palasport Fontescodella di Macerata ma il Pala Civitanova.

 

 

 

 

Elisa Grifagno

Elisa Grifagno

 

 

ELISA GRIFAGNO – La 21enne di Macerata ha disputato con la maglia dell’Italia i mondiali di softball in Olanda. Nella competizione iridata la giovanissima atleta si è fatta trovare pronta e ha dimostrato di essere un punto di riferimento anche per il futuro. Prosegue dunque la florida tradizione del softball a Macerata, città che per oltre un decennio a cavallo degli anni 2000 ha avuto l’onore di vincere allori nazionali e internazionali.

 

 

 

 

Giulia Perugini

Giulia Perugini

 

 

GIULIA PERUGINI – Nei campionati europei disputati in Turchia, la 76enne di Macerata ha conquistato il bronzo nel salto in alto nella categoria over 75. Il brillante risultato ottenuto dalla “highlander” portacolori della Sef Macerata è la ciliegina sulla torta in una carriera ricca di soddisfazioni.

 

 

La presidentessa della Maceratese Maria Francesca Tardella

La presidentessa della Maceratese Maria Francesca Tardella

 

MARIA FRANCESCA TARDELLA – La presidentessa della Maceratese sta vivendo un momento magico. I biancorossi sono al primo posto in classifica nel campionato di serie D con otto punti di vantaggio sulla seconda in classifica, il Fano. L’opportunità di riportare la città di Macerata nella serie C unica dopo 42 anni sembra essere dietro l’angolo. A lei il merito di aver creato un “giocattolo” fortissimo capace di far sognare ad occhi aperti l’intera tifoseria. L’invidiato record di squadra imbattuta in tutta Italia dalla serie A alla serie D è un segno tangibile dell’ottimo lavoro svolto in questa stagione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X