L’agraria ancora più sicura
Iniziati i lavori di consolidamento

MACERATA - La Provincia ha intercettato 450mila euro di fondi del Governo per migliorare le strutture scolastiche
- caricamento letture
convitto agraria2

Il convitto della scuola agraria di Macerata

Sono iniziati i lavori per il miglioramento sismico di un’ala del convitto dell’istituto tecnico agrario di Macerata grazie al progetto, finanziato per una somma di 450 mila euro dal Governo nell’ambito dell’intervento “Scuole sicure”.  I lavori riguarderanno il consolidamento del solaio del primo piano, del solaio di copertura e delle facciate. All’interno troveranno posto quattro nuove aule e relativi servizi che andranno ad integrare la disponibilità di posti dell’istituto anche in considerazione del rilevantissimo aumento della popolazione studentesca avuto negli ultimi anni, sempre in progressiva e costante crescita. «Si tratta di un intervento rilevante per questa scuola, fiore all’occhiello di tutta la comunità provinciale – ha commentato Antonio Pettinari – l’amministrazione provinciale, nonostante le difficoltà provocate dai prelievi forzosi intraprenderà tutte le azioni necessarie per continuare il percorso di messa in sicurezza e di funzionalità degli edifici scolastici al fine di garantire ai nostri ragazzi una crescita ed una formazione adeguate”.

convitto agraria 8

Il presidente Pettinari con i dirigenti scolastici e gli addetti ai lavori

 

 

convitto agraria 5

convitto agraria convitto agraria 7

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X