Maceratese a Termoli
senza Garaffoni e Belkaid
Civitanovese, rebus centrocampo

SERIE D - I biancorossi in Molise privi del difensore e del centrocampista. I rossoblu ospitano il Chieti al Polisportivo. Diretta live su CM
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Mirko Garaffoni domenica sarà out per squalifica

Mirko Garaffoni domenica sarà out per squalifica

di Andrea Busiello

E’ tutto pronto per tornare in campo in serie D. Dopo la sosta della settimana scorsa il programma domenicale, orfano del match Amiternina-Matelica rinviato per maltempo, prevede: Celano-Castelfidardo, Civitanovese-Chieti, Fermana-Campobasso, Agnonese-Giulianova, Termoli-Maceratese, San Nicolò-Recanatese, Fano-Samb e Jesina-Vis Pesaro. Tutti in campo alle 14.30 con la consueta diretta live su CM.

QUI MACERATA – La capolista di scena sul terreno del Termoli. La formazione molisana è in condizioni difficili di classifica con soli quattro punti di vantaggio sull’ultima della classe e la società non sta vivendo un momento brillante. Giocare contro la prima della classe fa sempre un certo effetto e i ragazzi molisani faranno di tutto per fermare la corsa dei biancorossi. La Maceratese si presenta alla gara senza Garaffoni e Belkaid e con ogni probabilità mister Magi manderà in campo Fatone tra i pali; Cordova, Petti, Marini e D’Alessio in difesa; De Grazia, Croce e Romano in mediana con il tridente composto da Ferri Marini, Kouko e D’Antoni. A causa del match Fano-Sambenedettese, i biancorossi in caso di successo potrebbero staccare ancora di più i secondi in classifica.

Nicolas Bensaja

Nicolas Bensaja

QUI CIVITANOVA – La Civitanovese domenica affronterà il Chieti con l’emergenza a centrocampo che mette apprensione al mister Antonio Mecomonaco. Sulla linea difensiva ci sono pochi dubbi. Sicuramente, tra i quattro dietro, a sinistra ci sarà Gianmarco Mioni, calciatore d’origine padovana, classe 1994. Il quale è tornano ad analizzare, gli ultimi risultati sportivi dei rossoblu; ai quali manca la vittoria da quattro giornate.”Siamo una squadra: si vince e si perde in undici – ha precisato – colpe e meriti vanno a mio parere divise con tutti i compagni, anche se certamente alcuni errori individuali di noi difensori, che cercheremo di evitare il più possibile, hanno pesato moltissimo sui nostri risultati”. Nel frattempo a Viareggio continua l’ascesa di Nicholas Bensaja. Sul giovane giocatore sono piombate squadre di un certo blasone: si fanno i nomi di Sampdoria, Livorno e Latina.

Il portiere  della Recanatese Nicolò Verdecchio

Il portiere della Recanatese Nicolò Verdecchio

QUI RECANATI – Si avvicina la quarta giornata di ritorno che vedrá la Recanatese impegnata sul campo del San Nicolò. Indisponibili per infortunio Rapaccini (le sue condizioni migliorano di allenamento in allenamento) e Moriconi (che dovrá sottoporsi ad intervento al menisco), l’unica incognita dei giallorossi é il portiere Verdicchio. Il classe 1995 si é fatto male alla spalla nel corso dell’ultimo impegno casalingo contro l’Agnonese e domani dopo la rifinitura lo staff sanitario giallorosso scioglierà le riserve sull’impego del talentuoso estremo difensore giallorosso. In caso non dovesse recuperare, il coetaneo Fabio Cartechini lo sostituirá tra i pali. ”Le ultime due vittorie c’hanno dato quell’entusiasmo e sicurezza di cui i ragazzi avevano bisogno dopo alcuni risultati negativi – afferma il Team Manager giallorosso Paolo Camilletti – La ritrovata serenità ha aiutato la squadra ad allenarsi molto bene in queste due settimane e preparaci per una gara difficile come quella di domenica. Dovremo tirare fuori il meglio di noi stessi per fare risultato”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X