facebook twitter rss

Giornata della Memoria:
un Requiem per le vittime della Shoah

Due appuntamenti all'Abbadia di Fiastra e a Macerata (sabato 24 e martedì 27) con Helga Feldner, figlia di Paul Pollak (internato nel Campo di Urbisaglia e successivamente deportato ad Auschwitz)
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
91 Condivisioni

requiem (1)Settant’anni sono trascorsi da quel 27 gennaio 1945, giorno in cui i primi soldati dell’esercito sovietico entrarono nel campo di sterminio di Auschwitz. Non fu la fine. A migliaia, morirono anche dopo: fino all’8 maggio, giorno della capitolazione della Germania, continuarono le deportazioni, le marce della morte, le camere a gas, le torture e le esecuzioni sommarie. Anche il territorio della provincia di Macerata fu scosso dall’immane tragedia del popolo ebraico e ne conserva ancora le memorie. E’ noto, ad esempio, che una parte consistente del Palazzo Giustiniani-Bandini, presso l’Abbazia di Fiastra, venne destinato a Campo di Internamento. Per ricordare tutte le vittime della Shoah l’Associazione Corale Pueri Cantores “D. Zamberletti”, in collaborazione con l’Associazione Amici della Musica di Urbisaglia, propone un momento di riflessione attraverso la musica, uno straordinario veicolo di comunicazione con l’anima che può aiutare ciascuno di noi a interiorizzare il messaggio che ancora oggi Auschwitz continua a mandarci, monito e preghiera a un tempo: “meditate, che questo è stato”. Un “Requiem”, dunque: per pregare e per ricordare.

requiem (3)

Tiziana Muzzi

Sabato 24 gennaio alle  18,30 alla chiesa abbaziale di Santa Maria di Chiaravalle di Fiastra, e martedì 27 gennaio alle 21,15 alla Chiesa del Sacro Cuore di Macerata, i Pueri Cantores di Macerata, insieme al Coro Equi-Voci di Urbisaglia (diretto dal M° Tiziana Muzi) e l’Orchestra “Sinfonietta Gigli” di Recanati, eseguiranno il “Requiem” di W.A. Mozart, per la direzione del M° Gian Luca Paolucci. Le parti solistiche saranno affidate alle voci di Annarosa Agostini (Soprano), Mariangela Marini (Contralto), Simone Polacchi (Tenore) e Massimiliano Fiorani (Basso).

requiem (2)

Gian Luca Paolucci

All’esecuzione del Requiem di Mozart all’Abbadia di Fiastra parteciperà Helga Feldner, figlia di Paul Pollak (internato nel Campo di Urbisaglia e successivamente deportato ad Auschwitz). Prima del concerto la dott.ssa Feldner ricorderà la figura di suo padre e la sua esperienza nel campo di Terezin, un’occasione sicuramente importante per ascoltare, dalla viva voce di un testimone diretto, i drammi della Shoah. Nel pomeriggio inoltre, dalle ore 15 alle 17, sarà possibile visitare le stanze del Palazzo Giustiniani Bandini dove ancora si conservano graffiti e disegni lasciati dagli internati. Le visite al Campo di Internamento di Urbisaglia si svolgeranno a piccoli gruppi (si consiglia di prenotare presso l’ufficio turistico al n. 0733.202942).

La manifestazione è patrocinata dall’Assemblea Legislativa delle Marche, i comuni di Macerata e Urbisaglia, l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Macerata e dall’Anpi. L’ingresso è gratuito.

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X