Anziana aggredita in corso Cairoli,
un passante le sferra un pugno e fugge

MACERATA - E' successo in pieno giorno poco lontano dallo Sferisterio. Vittima una 71enne che è stata portata in pronto soccorso con la frattura di due costole. Ricercato un uomo che indossava un giubbotto nero e un cappuccio
- caricamento letture

volante_poliziaDonna di 71 anni aggredita in corso Cairoli, a Macerata, da un uomo che l’ha colpita con un pugno al petto e poi è fuggito. Un gesto inspiegabile quello avvenuto ieri pomeriggio, che gli inquirenti (indaga la polizia) non escludono possa essere stato compiuto da un uomo che era sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Paura nel primo pomeriggio di ieri nella zona dello Sferisterio. Una donna di 71 anni, maceratese, è stata aggredita alle 13,30, mentre camminava lungo corso Cairoli diretta verso l’arena. Un uomo, con indosso un giaccone nero e con un cappuccio che gli nascondeva il viso, ha incrociato a metà del corso l’anziana e le ha sferrato un pugno dritto al petto. Poi si è allontanato velocemente. La donna, ferita, è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Macerata. A causa del pugno la 71enne si è fratturata due costole. Sull’episodio, che al momento non ha spiegazioni, sono in corso le indagini della polizia di Macerata. Una delle ipotesi investigative è che l’aggressione sia stata opera di un uomo che era sotto effetto di stupefacenti. La polizia invita chiunque abbia assistito alla scena o abbia informazioni utili a risalire all’aggressore a comunicarle.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X