La Lega Nord prende piede a Civitanova
e critica la solidarietà del sindaco

Il direttivo del Carroccio si è riunito nella città costiera dove si sta consolidando in vista delle regionali. Tra gli aderenti gli ex consiglieri dell'Udc Antonio Carusone e Simone Garbuglia che si rimettono in gioco passando dallo scudo crociato alla “camicia verde”
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Luca Paolini, Luigi Zura Puntironi e i leghisti civitanovesi Simone Garbuglia e Antonio Carusone

Luca Paolini, Luigi Zura Puntaroni e i leghisti civitanovesi Simone Garbuglia e Antonio Carusone

«Un messaggio devastante da parte del sindaco Corvatta ospitare gli zingari in casa sua». Il leghista Luigi Zura Puntaroni, segretario provinciale del Carroccio biasima senza appello l’iniziativa privata di cui si era reso protagonista il primo cittadino lo scorso Natale quando ospitò una famiglia rom all’addiaccio e malata nella casa di famiglia. L’episodio è stato ricordato questa mattina da tutto il direttivo della Lega riunitosi a Civitanova, dove il partito sta raccogliendo iscrizioni e si sta consolidando in vista delle regionali anche sulla spinta del leader nazionale Matteo Salvini. E questa mattina c’erano tutti, dal segretario regionale Luca Paolini, al segretario regionale Giordano Giampaoli, presidente regionale e per Civitanova Antonio Carusone e Simone Garbuglia. Gli ex consiglieri dell’Udc tornano in campo e si rimettono in gioco passando dallo scudo crociato alla “camicia verde”. Insieme a loro anche altri cittadini come Aldo Bonifazi, Fabio Burgio, Manuela Cognigni, Giancarlo Piszny, Pino Beruschi. Tutto il direttivo ovviamente commenta positivamente la prospettiva di crescita sul territorio e l’obiettivo è fare un buon risultato. A livello locale uno dei temi che saranno anche un cavallo di battaglia della prossima campagna elettorale è la sicurezza. In questo senso in programma ci sono già una serie di campagne di manifesti e iniziative con gazebo contro l’abusivismo.

(foto Lucrezia Benfatto)

(l.b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X