Troppo lento a parcheggiare:
aggredito e insultato

CIVITANOVA - Lite in corso Umberto, un 65enne viene spintonato da un altro automobilista, batte la testa sul marciapiede ed è ricoverato in pronto soccorso. Il conducente dell'altra vettura è fuggito
- caricamento letture

automobilista lite“Scendi se hai il coraggio”, poi gli molla uno spintone e l’altro cade a terra e riporta un trauma cranico. Una scena di follia e rabbia ingiustificata quella accaduta oggi pomeriggio attorno alle 16,45 su corso Umberto. Due automobilisti sono in coda. Ad un certo punto L. P., civitanovese di 65 anni, rallenta per cercare un parcheggio e accosta. Da dietro, un altro automobilista nervoso comincia a lampeggiare e inveire per la lentezza della manovra e mentre lo supera inizia a gridare qualcosa al 65enne e alla fine accosta anche lui e lo sfida a scendere dalla vettura. L’uomo scende e il provocatore lo spintona facendolo cadere all’indietro. Il civitanovese sbatte la testa sul marciapiede e riporta un trauma cranico e una temporanea perdita della memoria. A quel punto il secondo automobilista risale in auto e scappa facendo perdere le sue tracce. A raccontare tutto alla polizia, intervenuta sul posto subito dopo la Croce Verde, alcuni testimoni che avevano assistito alla scena. L’uomo è stato ricoverato al pronto soccorso di Civitanova, le sue condizioni non destano preoccupazione.

(l. b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X