Morte di Davide Brutti,
trovati gli amici che erano con lui

CIVITANOVA - Svolta nell'inchiesta, a breve le persone che erano con il 36enne morto di overdose saranno sentite in commissariato
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Davide Brutti, morto il 14 settembre, a 36 anni, per una overdose

Davide Brutti, morto il 14 settembre, a 36 anni, per una overdose

Svolta nelle indagini sulla morte del 36enne Davide Brutti di Cupra Marittima, individuati gli amici che si trovavano con il giovane quando si è sentito male in strada, a Civitanova. A breve verranno sentiti in commissariato. Nei giorni scorsi c’era stato un invito da parte del procuratore Giovanni Giorgio agli amici del giovane affinché si presentassero per raccontare quanto accaduto. In realtà, in commissariato, per dire quanto sapevano si erano presentati alcuni testimoni, ma non gli amici. Che gli investigatori hanno comunque individuato ( si tratta di due o tre persone). Ora chi era con Brutti, che l’autopsia aveva accertato essere morto per una overdose, dovrà spiegare cosa accadde lo scorso 8 settembre quando il 36enne si sentì male (si è spento il 14 settembre) e dovranno anche dire ciò che sanno sullo stupefacente che è stato fatale a Brutti e, nel caso ne siano a conoscenza, chi sia stato a cedere lo stupefacente al 36enne.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X