Caso Moretti, i legali dei radiologi:
“I processi si fanno in aula non in tv”

MONTE SAN GIUSTO - Sul presunto caso di malasanità i legali dei sei medici imputati in tribunale vanno al contrattacco: "Spavaldo il difensore del 56enne nel chiedere una condanna esemplare, il suo fine è quello risarcitorio"
- caricamento letture
L'avvocato Vando Scheggia

L’avvocato Vando Scheggia

Caso Emilio Moretti, dopo l’apparizione in tv del 56enne di Monte San Giusto, vittima di un presunto caso di malasanità perché curato per 5 anni per metastasi che non aveva, intervengono i legali dei sei radiologi che sono sotto accusa al tribunale di Macerata per lesioni colpose. I legali, in un comunicato congiunto, sostengono che i processi debbano venire fatti nelle aule di tribunale e non in tv e denunciano che certe dichiarazioni del legale di Moretti, l’avvocato Sandro Giustozzi, avrebbero come fine quello di ottenere un risarcimento.

L'avvocato Giancarlo Nascimbeni

L’avvocato Giancarlo Nascimbeni

Moretti ieri era in studio a Unomattina e ha raccontato il suo caso (leggi l’articolo). Anche il suo legale era presente e nei giorni scorsi aveva detto che il processo in cui sono imputati i radiologi dovrebbe finire subito dopo conclusa la consulenza del perito disposta dal giudice e che, nel caso di condanna per i radiologi, non dovrebbe venire sospesa la pena se i medici non avranno risarcito il danno (leggi l’articolo). Su tutto questo intervengono i legali dei sei radiologi, gli avvocati Giancarlo Nascimbeni, Vando Scheggia, Jacopo Allegri, Stefano Gregorio e Vito Iorio. “I processi si trattano e si discutono nei particolari nella sede propria che è quella giudiziaria, nel contraddittorio tra le parti e non già mediaticamente come nel caso di specie – scrivono –. Tanto più in una fase così delicata nella quale, su iniziativa del giudice, è stata recentemente disposta Ctu collegiale medico legale per la valutazione delle singole condotte di professionisti che, separatamente, nel corso di oltre 5 anni, si sono interessati alla vicenda esposta dall’avvocato Giustozzi”.

I legali, inoltre, “denunciano la spavalderia con la quale il nuovo difensore di Moretti

L'avvocato Sandro Giustozzi

L’avvocato Sandro Giustozzi

preconizza una sicura condanna dei medici che dovrà essere esemplare (il carcere per tutti), nascondendo però questa ideale aspettativa il vero fine dell’incauta e sicuramente intempestiva iniziativa che è quello risarcitorio.

(Gian. Gin.)

 

 

 

 

Emilio Moretti durante la trasmissione Unomattina

Emilio Moretti durante la trasmissione Unomattina



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X