Derubato il fotoreporter Guido Picchio:
spariti macchina fotografica e chiavi

MACERATA - Il furto è stato compiuto sull'auto del professionista maceratese. Offerta ricompensa a chi riconsegnerà quanto è stato asportato
- caricamento letture
Un borsello simile a quello rubato

Un borsello simile a quello rubato

Rubata la macchina fotografica al fotoreporter Guido Picchio, è successo nei giorni scorsi a Macerata. Il fotografo che nella sua carriera ha affrontato il sequestro ad opera dei serbi, che ha scoperto il caso della missione Arcobaleno e che ha vissuto numerose avventure insieme ai militari italiani nei Paesi in guerra la scorsa settimana è stato vittime del furto dell’inseparabile macchina fotografica compagna di tanti servizi. L’aveva lasciata in auto dentro un borsello militare, dono proprio dei soldati italiani. Non c’era solamente la macchina fotografica ma anche un dvd con diverse fotografie di Picchio e un mazzo di chiavi. Il fotografo offre una ricompensa affinché gli venga restituito almeno il mazzo di chiavi che era all’interno del borsello.

Redazione CM

Guido Picchio in Afghanistan

Guido Picchio in Afghanistan



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X