Una folla per Vicka Ivankovic,
la veggente di Medjugorje

CORRIDONIA - In migliaia alla zona industriale per l'incontro di preghiera in ricordo di Gabriele Pierluigi, giovane drammaticamente scomparso tre anni fa
- caricamento letture

(Guarda in alto la galleria fotografica)

Vicka corridonia (34)

Vicka Ivankovic in preghiera

di Sara Santacchi

L’unione della preghiera delle migliaia di credenti è stato il suggestivo scenario che ha avvolto Corridonia ieri nell’incontro di preghiera con la veggente di Medjugorje, Vicka Ivankovic. Un lungo pomeriggio al quale hanno partecipato oltre sei mila persona come testimonia il sindaco di Corridonia, Nelia Calvigioni “In tanti si sono riuniti a pregare e  insieme – ha raccontato – ci sono stata anche io e devo dire che si è vissuta un’atmosfera difficile da descrivere. Avevamo disposto 5 mila posti a sedere e sono state veramente tante le persone rimaste in piedi”. Neanche la pioggia è stata in grado di rovinare questa giornata che vuole ricordare il terzo anniversario dalla morte di Gabriele Pierluigi, giovane di Corridonia drammaticamente scomparso tre anni fa.


Vicka corridonia (47)L’incontro è stato organizzato proprio dai genitori del ragazzo, Enzo Pierluigi e Angela Silenzi, che non a caso hanno scelto proprio Vicka Ivankovic, come ogni anno, madrina di battesimo di Gabriele. Tante le persone che si sono radunate ben prima della messa che è iniziata alle 16.30.
“Un ringraziamento particolare va a tutti i volontari – ha detto il sindaco Calvigioni – che sono stati in grado di mantenere l’ordine nonostante il numero dei presenti. Anche il traffico non ha subìto rallentamenti nella zona industriale, dove si è svolto l’incontro di preghiera”. Il desiderio di speranza accompagnato dalla fede ha portato anche malati e invalidi a ritrovarsi di fronte alla veggente Vicka che ha chiuso il pomeriggio con un suggestivo dialogo proprio con la Madonna che ha confermato di esserle apparsa.

Vicka corridonia (48)

Vicka corridonia (29)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X