Ultimi interventi chirurgici per Simone
La richiesta d’aiuto della madre

MACERATA - Il piccolo di 4 anni, che era rimasto ustionato dopo un incidente domestico, si sta curando al Klinikum Bogenhausen. Lanciato l'appello dai familiari per un aiuto economico
- caricamento letture
Il piccolo Simone davanti all'Ospedale

Il piccolo Simone davanti al Klinikum Bogenhausen di Monaco

Un appello per un sostegno economico da parte della madre del piccolo Simone, il bambino che due anni fa, si ustionò su gran parte del corpo a causa di una pentola piena d’acqua bollente (leggi l’articolo). Le operazioni chirurgiche per recuperare il suo aspetto si stanno per concludere. Il piccolo maceratese, vittima di un incidente domestico a soli 2 anni, è stato operato numerose volte grazie anche al contributo economico di tante persone tra cui anche i Vigili del fuoco di Macerata, i quali donarono una somma per gli interventi del piccolo (leggi l’articolo). Non è abbastanza però per Simone, che ha ancora bisogno di sostegno per guarire totalmente.

All’età di 4 anni, oggi, Simone si trova sul punto di completare il lungo processo che l’ha visto paziente di tanti interventi di ricostruzione per evitargli cicatrici e ustioni eseguite al Klinikum Bogenhausen di Monaco. L’appello della madre è per quest’ultimo ciclo di cure previsto per il 21 agosto, che seguirà ai tanti e continui controlli per operare sulla pelle del collo. Un contributo, anche minimo, per poter permettere a Simone, che dovrà rimanere per tutto il mese di settembre a Monaco, per piccoli interventi e ritocchi.

Per dare il proprio sostegno si possono devolvere le proprie donazioni, specificando “Aiuti per Simone” a Il Cuore di Dio Onlus, associazione di volontariato. (Banca Carilo – Iban: IT19 I061 9569 1300 0000 0002 705 – Bic: CRLOIT3LXXX. cod. fiscale 93071650431). Per informazioni tel. 071.757971 – Fax. 071.7579771 – info@ilCuorediDio.it – www.ilCuorediDio.it.

(c.r.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X