Calcio a 5 under 10, le Cantine Riunite
sfiorano il podio nazionale

La formazione di Tolentino ha chiuso al 4° posto nelle finali nazionali disputate a Lignano Sabbiadoro
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Tolentino

I ragazzi delle Cantine Riunite

La scorsa domenica si sono concluse le Finali Nazionali CSI degli sport di squadra (minibasket, minivolley, calcio a 7 e calcio a 5) dedicati agli under 10 e 12, rappresentanti di 15 regioni, 33 comitati e 62 società sportive. L’evento, nei tre giorni intensi ed emozionanti, sotto il sole di Lignano Sabbiadoro, ha coinvolto 711 atleti e 477 accompagnatori sia nelle rispettive discipline sportive che in prove complementari in spiaggia, piscina e all’interno del villaggio, dove sabato i giovani atleti si sono cimentati in uno speciale Orientathlon dedicato al 70° anniversario del Centro Sportivo Italiano. Le Cantine Riunite partecipavano per il secondo anno consecutivo alla manifestazione e dopo il 13° posto dello scorso anno, in questa edizione hanno raggiunto un prestigioso 4° posto. Dopo essere arrivati terzi nella fase generale a gironi, hanno disputato la semifinale contro la Polisportiva Marco Simone di Roma; al termine del tempo regolamentare concluso sull’ 1-1 la lotteria dei calci di rigori vedeva prevalere la squadra romana per 6 a 5. Sfumato il sogno del primo o secondo posto, le Cantine Riunite affrontavano la finalina per il terzo e quarto gradino del podio contro la Fenice junior di Venezia. Sotto di due gol la squadra tolentinate rimontava fino al 2-2 ; anche questa volta i rigori premiavano gli avversari con il risultato di 5-4 e consegnavano alle Cantine Riunite il 4° posto finale. Grande soddisfazione e gioia per il risultato raggiunto dai piccoli campioncini, euforia che ha coinvolto anche i genitori al seguito della squadra.

Tolentino 2

Sul podio, a ricevere la coppa e la medaglia per il quarto posto ottenuto tutta la squadra composta da : Memedov Jetmir, Seghetta Lorenzo, De Maria Danilo, Gesuelli Francesco, Vitali Matteo, Gashi Ledion, Accattoli Diego, Grillo Sebastiano e Sejfullai Cristian oltre al mister Grillo Stefano e il Vice presidente Perà Roberto; i ragazzi hanno ricevuto anche il “premio fair play” assegnato dal giudizio ricevuto dalle altre squadre e dagli arbitri, per la correttezza e il fair play dimostrato dagli atleti, allenatore e dirigenti al seguito della squadra. Premio speciale per il mister Stefano Grillo per “una sport per la vita”; premiati anche i genitori che con i bambini hanno realizzato il miglior manifesto per festeggiare il “70° anniversario del Centro Sportivo Italiano”. Questi risultati sono stati ottenuti grazie al lavoro svolto in questi ultimi anni dalla Società Cantine Riunite, alla programmazione e all’impegno dei propri collaboratori che hanno consentito di raggiungere per due anni consecutivi le finali nazionali con l’under 10, frutto dei relativi titoli provinciali e regionali, oltre alle partecipazioni alle finali regionali sia dell’under 12 che dell’under 14.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X