Il Fiastra esonda a Passo Colmurano
Gravissimi i danni al guado

A Colbuccaro il transito è chiuso e la Provincia parla di "danni che si preannunciano di gravissima entità". Interrotta la SP78
- caricamento letture
Il torrente Fiastra esondato tra Passo Colmurano e Loro Piceno

Il torrente Fiastra esondato tra Passo Colmurano e Loro Piceno

 

Il maltempo continua a creare danni in provincia. Dopo il crollo di una parte delle mura antiche di Treia (leggi l’articolo), sono i corsi d’acqua a destare allarme. Nel pomeriggio il torrente Fiastra è esondato a Passo Colmurano, lungo la SP 78 che collega la frazione a Loro Piceno. L’innalzamento del livello dell’acqua ha costretto la Provincia a chiudere il guado sul torrente che si trova a Colbuccaro, nel Comune di Corridonia, già dalle prime ore della mattina a scopo precauzionale. Ma la piena avrebbe già causato grandi problemi, stando a quanto comunicato dalla Provincia: «Sebbene una valutazione effettiva potrà essere fatta soltanto nelle prossime ore, i danni si preannunciano fin da adesso di gravissima entità» si legge infatti in una nota.

(Foto di Mario Lambertucci)

(Redazione CM)

La SP 78 è stata interrotta

La SP 78 è stata interrotta

 

Fiastra Passo Colmurano2



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X