Calcio a 5 femminile, l’Helvia Recina accede ai play off

Le ragazze di coach Spaccia affronteranno il San Costanzo nella gara ad eliminazione diretta
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
helvia recina femminile D

Le ragazze dell’Helvia Recina femminile

di Mauro Nardi

Il miracolo è riuscito. Le donne dell’Helvia Recina Recanati hanno conquistato il quarto posto in classifica e la partecipazione agli spareggi play off per salire in C. La nuova realtà sportiva cittadina che per la prima volta si è affacciata nel panorama regionale del calcio a 5, ha compiuto una autentica impresa. Nell’ultima giornata della stagione regolare le ragazze di Spaccia hanno battuto a suon di gol la Virtus Fabriano, scavalcando in classifica il Camerano sconfitto dall’Olimpia Marzocca. “Il Marzocca ci ha fatto un bel regalo ma questi play off sono ampiamente meritati – sottolinea Chiara Stacchiotti, autrice di quattro gol contro la Virtus Fabriano – malgrado il bollino di matricola abbiamo sempre navigato nelle prime posizioni per poi complicarci la vita nelle ultime giornate come la sconfitta in casa dell’ultima in classifica Osimo Five. Abbiamo seriamente rischiato di rovinare tutto, ma ora siamo pronte a continuare questo sogno che nessuno si aspettava ad inizio stagione. La voglia di vincere dimostrata nell’ultima giornata lascia ben sperare”. La squadra di calcetto femminile è nata questa estate su idea di alcune giocatrici recanatesi stanche di emigrare altrove per  praticare il loro sport preferito. Grazie all’appoggio dell’Helvia Recina Recanati, la società guidata dal presidente Graziano Bravi che da molti anni promuove il calcio a 5 in città con attività prettamente maschile, si è data vita ad una nuova realtà agonistica tutta in rosa che in pochi mesi è riuscita a farsi valere a livello regionale. “Molte di noi avevano già praticato il calcio a 5, ma ci sono compagne di squadra alla loro prima esperienza – continua Stacchiotti – si è creato subito un bel gruppo affiatato sotto la direzione di Daniele Spaccia che è il nostro allenatore. I risultati positivi ci hanno aiutato a crescere giornata dopo giornata ed ora proviamo a prolungare questo sogno. Comunque vada sarà una stagione da incorniciare”. L’avversario nei play off è il San Costanzo, da affrontare in gara secca in campo nemico. “E’ una squadra ostica – continua Stacchiotti – nella stagione regolare abbiamo sempre sofferto contro di loro e il bilancio è un pareggio e una sconfitta per 6 a 3. Speriamo di invertire il trand ma sarà una gara difficile perchè a noi il pareggio non basta per passare il turno. A causa della peggior posizione ottenuta in classifica siamo costrette a vincere per poter giocare la finalissima contro Jesi”. Stacchiotti, con i quattro gol segnati alla Virtus Fabriano, si è confermata una delle migliori realizzatrici della squadra unitamente a Maria Corrado e Paula Antonia Ferreira. “Questi quattro gol sono il frutto del gioco di squadra – dice la giocatrice dell’Helvia Recina- sabato sono stata messa nelle migliori condizioni per segnare ed il merito è di tutta la squadra. Siamo otto giocatrici tutte valide, intercambiabili e pronte al sacrificio e queste sono le nostre armi vincenti”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X