Il portale trasloca a Macerata
Le spese a carico del Comune

CIVITANOVA - L'opera, realizzata dallo scultore Gildo Pannocchia, avrebbe dovuto essere resitituita al liceo Cantalamessa già nel settembre 2012. Le spese si aggirano intorno ai 2mila euro
- caricamento letture

portale gildo pannocchia

di Laura Boccanera

Il liceo artistico reclama la sua opera d’arte. Il portale ligneo che dal 2012 svetta all’ingresso dei giardini di Piazza XX Settembre dovrà essere riconsegnato all’istituto Cantalamessa di Macerata. L’enorme scultura, realizzata dall’artista Gildo Pannocchia, fu installata nel luglio del 2012 in occasione del festival Popsophia, un dono a scadenza che sarebbe dovuto tornare dal legittimo proprietario già nel settembre del 2012. E’ per questo che stamattina l’istituto ha scritto al sindaco per intimare la riconsegna entro 120 giorni del portale che a distanza di due anni comincia già ad evidenziare segni di usura e di deterioramento a causa delle intemperie. Nella convenzione sottoscritta dalle parti infatti emerge che le spese per la dismissione dell’opera sono a carico del Comune stesso. L’enorme “monumento” è stato anche al centro di un dibattito “estetico” fra coloro che ne apprezzano la geometria e l’imponenza e i tanti che invece guardano un pò stupiti e basiti l'”opera d’arte” ravvisando a fatica in essa elementi di apprezzabilità.
Fatto sta che ora il Comune dovrà pagare per far smontare le numerose aste di legno che compongono il portale e pare che la cifra si aggiri attorno ai 2mila euro. Il manufatto in questi anni è stato anche oggetto di alcune manomissioni: un’asta è stata spruzzata con dello spray da alcuni writer e le numerose deiezioni di piccioni (che lo prediligono per la sosta)  hanno corroso il legno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X